Avril Lavigne parla su Twitter dell’aggressione subìta da cinque persone

Su Twitter Avril Lavigne racconta l’aggressione subita l’altra sera. Brody Jenner è stato colpito e ferito per difenderla.


I colleghi di Gossipblog riportano la notizia dell’aggressione ad Avril Lavigne. La scorsa notte, il fidanzato Brody Jenner ha difeso la compagna da un gruppo di cinque uomini. L’azione eroica gli è costata una bottiglia in faccia, mentre i responsabili del Roosevelt Hotel di Hollywood erano impegnati a chiamare la polizia.

Anche il gruppo italiano di Facebook dell’artista racconta l’accaduto e riporta la frase rilasciata da Avril sul suo profilo Twitter ufficiale:

“I don’t fight. I don’t believe in it. To clear things up I got attacked by 5 people last night out of nowhere. Not cool. My face is fucked. As in black eye, bloody nose, hair ripped out, scratches, bruises and cuts. So not ok to be abusive to others. Violence is NEVER the answer”

In breve, ribadisce di non essere una che combatte, di non credere alla violenza. E’ stata attaccata da cinque persone la scorsa notte, sbucate dal nulla:

“Non è stato divertente. La mia faccia è stata colpita. Un occhi nero, naso che sanguina, ferita, tagli. La violenza non è MAI una risposta”

I Video di Blogo

Alessandro Cattelan, Ce la faremo