Lou Reed: “i fan dei Metallica minacciano di spararmi”

Il cantante si sfoga dalle pagine di USA Today


Lour Reed si sfoga dalle pagine di USA Today accusando i fan dei Metallica di essere troppo prevenuti verso il disco Lulu. Il cantante ha dichiarato:

«I fan dei Metallica stanno minacciando di spararmi solo perché ho fatto questa collaborazione. Non hanno neppure ascoltato il disco, e già stanno raccomandando varie forme di tortura e di morte. Non ho più alcun fan rimasto. Se ne sono tutti scappati dopo Metal Machine Music [del 1975, NdR]. Chi se ne importa? Essenzialmente faccio tutto questo per divertimento»

Ed è intervenuto anche il batterista dei Metallica Lars Ulrich, spiegando di non essere sorpreso da questa rivolta popolare:

«Nel 1984, quando i fan più accaniti dei Metallica hanno sentito chitarre acustiche in Fade to Black, c’è stata una specie di esplosione nucleare nella comunità heavy-metal. Da quella volta ce ne sono state tante altre. Questo [Lulu] è qualcosa che non hanno mai sentito. Nessuno ha mai sentito ritmi o poesia come li fa Lou. Non è per tutti, ma penso sia un disco fantastico»

L’album Lulu è disponibile dal 31 ottobre su etichetta EMI.

I Video di Blogo

Luciano Ligabue, concerto a porte chiuse in omaggio di START

Ultime notizie su Metallica

Tutto su Metallica →