Zooey Deschanel canta l'inno americano durante le World Series

Il nostro Alberto Graziola deve avermi trasmesso un qualche tipo di virus. Non c'è altra spiegazione. Sciocchezze a parte, dopo i disastri dell'Aguilera e il pasticcio combinato da Cyndi Lauper con il testo, è un sollievo trovare una versione di "The Star-Spangled Banner" cantata come si deve.

Se poi l'interprete è l'adorabile (e sempre più brava) Zooey Deschanel, che ci regala una versione da brividi in puro stile country-folk durante un match delle "World Series", allora è facile capire come ci si possa appassionare anche all'inno nazionale. Col nostro - siamo obiettivi - i risultati non sarebbero gli stessi.

  • shares
  • Mail