Music Control del 28 aprile 2007

Rieccoci al consueto appuntamento con le classifiche Nielsen Music Control aggiornate ad oggi. Mika torna al comando della classifica italiana, facendo così scendere di due posizioni La Paranza di Daniele Silvestri che si deve così accontentare del terzo posto. Nonostante nel Regno Unito sia già un successo il secondo singolo dell’artista libanese (Love Today), il

di elia

Rieccoci al consueto appuntamento con le classifiche Nielsen Music Control aggiornate ad oggi.

Mika torna al comando della classifica italiana, facendo così scendere di due posizioni La Paranza di Daniele Silvestri che si deve così accontentare del terzo posto. Nonostante nel Regno Unito sia già un successo il secondo singolo dell’artista libanese (Love Today), il nostro paese proprio non ne vuole sapere di dimenticarsi Grace Kelly, ed è logico cavalcare l’onda fino all’ultimo prima di lanciare sul mercato un nuovo brano. C’è però una nuova minaccia “nostrana” proprio alle spalle di Mika: sto parlando di Fabrizio Moro, indiscussa rivelazione dell’ultimo Festival di Sanremo, che con la sua Pensa sta lentamente scalando la classifica; curioso che a sopravvivere siano state due canzoni dai testi “forti” e originali, segno che l’Italia è capace di apprezzare anche brani dai testi più impegnati che si discostano dai soliti temi iper-inflazionati (iotiamo ma tunonmiami, omammamia come sto male, tanto per intenderci). Quarto posto per Irene Grandi, tornata dopo un periodo di assenza con il suo ultimo lavoro, Bruci La Città, mentre chiude la Top 5 Everything di Michael Bublé.

In Europa continua a trionfare Justin Timberlake, seguito da Gwen Stefani al secondo posto e la coppia Beyoncé-Shakira al terzo. Incredibile (fino a un certo punto..) ma vero, Nelly Furtado riesce ad accaparrarsi sia il quarto che il quinto posto, prima con Say It Right, poi con All Good Things.. Che dire, complimenti!
Come anticipato poco sopra in UK trionfa Love Today, l’ultimo singolo di Mika, ancora inedito (per lo meno in radio) nel nostro paese. Da segnalare l’arrivo di Amy Winehouse con Back To Black in quarta posizione.
Akon resiste in America, e Cupid’s Chockehold dei Gym Class Heroes (cover di un vecchio successo dei Supertramp), guadagna il quinto posto, oltre a trovare consensi anche nelle radio italiane.

Nel seguito, il dettaglio le Top 5 italiane e straniere:

Italy TOP 5
1 MIKA – GRACE KELLY
2 FABRIZIO MORO – PENSA
3 DANIELE SILVESTRI – LA PARANZA
4 IRENE GRANDI – BRUCI LA CITTÀ
5 MICHAEL BUBLÉ – EVERYTHING

Europe TOP 5
1 JUSTIN TIMBERLAKE – WHAT GOES AROUND.. COMES AROUND
2 GWEN STEFANI feat. AKON – THE SWEET ESCAPE
3 BEYONCÉ & SHAKIRA – BEAUTIFUL LIAR
4 NELLY FURTADO – SAY IT RIGHT
5 NELLY FURTADO – ALL GOOD THINGS (COME TO AN END)

UK TOP 5
1 MIKA – LOVE TODAY
2 MARK RONSON feat. DANIEL MERRIWEATHER – STOP ME
3 AMY WINEHOUSE – BACK TO BLACK
4 GWEN STEFANI feat. AKON – THE SWEET ESCAPE
5 BEYONCÉ & SHAKIRA – BEAUTIFUL LIAR

USA TOP 5
1 AKON – DON’T MATTER
2 FERGIE feat. LUDACRIS – GLAMOROUS
3 GWEN STEFANI feat. AKON – THE SWEET ESCAPE
4 TIMBALAND feat. NELLY FURTADO & JUSTINE TIMBERLAKE – GIVE IT TO ME
5 GYM CLASS HEROES – CUPID’S CHOKEHOLD

I Video di Soundsblog