Katy Perry: il nuovo album sarà più maturo (parola di Bonnie McKee)

Continuano le indiscrezioni sul nuovo album di Katy Perry


Katy Perry
sta lavorando al suo nuovo album, la cui uscita è prevista entro la fine del 2013. Pochi giorni fa, la cantante ha ammesso il timore che accompagna il rilascio del suo prossimo disco:

“Quando sono tra due album, a volte dubito di me stesso. Penso qualcosa tipo, ‘Ho solo avuto fortuna oppure ho fatto manipolazione di massa facendo pensare al mondo che sette canzoni meritassero una prima posizione?”

E ha anche rivelato il titolo di un pezzo che apparirà nella tracklist, Bad Photographs:

“L’ho intitolato “Bad Photographs” perché l’idea è che quando le persone sono fidanzate scattano solo fotografie mentre sono felici, e, talvolta, quando la storia finisce, ti rendi conto che forse sarebbe stato importante scattare fotografie quando non si era felici”

Oggi, ad aggiungere qualche informazioni in più è l’autrice Bonnie McKee che, in passato, ha già collaborato con la Perry per alcuni dei suoi successi come ‘Teenage Dream’, ‘Last Friday Night (T.G.I.F.)’ e ‘Part of Me’. La donna parla di un nuovo approccio, un punto di vista diverso per il seguito del suo album di grande successo:

“Eravamo semplicemente a Santa Barbara, a casa di Katy, e abbiamo scritto tre o quattro canzoni, credo. Così ho quattro canzoni con il ritorno. Penso che sia un po’ più adulto ed è davvero interessante. Sono molto eccitata che il mondo possa ascoltarlo, perché lei… sta prendendo un nuovo approccio. Non voglio dire troppo ma è decisamente diverso”

Infine ha aggiunto:

“E’ sicuramente un po’ più maturo rispetto al ‘California Gurls’ di ieri”

Una Katy Perry più matura è quello che il pubblico vorrà e che si aspetta?