Lou Reed ricoverato in ospedale

Il rocker è stato ricoverato in ospedale alcune settimane dopo un trapianto

Lou Reed è stato ricoverato in ospedale

Il cantante, tornato ad esibirsi a giugno, a poche settimane di distanza da un trapianto di fegato al quale è stato sottoposto, si è sentito male questa mattina -alle 7 ora americana- ed è stato trasportato al Southampton Hospital dalla sua casa negli East Hampton.

C’è stata una chiamata che rivelava problemi di disidratazione. Una donna ha risposto alla clinica dove il rocker è stato ricoverato e ha risposto con un diplomatico e rispettoso:

“Va tutto bene”

Lou Reed ha 71 anni e si è sentito male dieci giorni dopo la sua prima pubblica apparizione dopo il delicato intervento, al Cannes Lions International Festival of Creativity, il 20 giugno scorso. L’operazione è avvenuta nel mese di maggio.

Proprio durante l’evento mondano, il cantante ha ammesso, tristemente:

“Come può passare così in fretta il tempo? L’altro giorno, avevo 19 anni. Potevo cadere e rialzarmi. Ora, se oggi cado si parla di nove mesi di terapia fisica”

Tra gli ultimi lavoro del rocker c’è Lulu, in collaborazione con i Metallica, e al centro di numerosissime critiche. E’ uscito il 31 ottobre 2011.

L’idea del disco insieme alla band era nata durante il Venticinquesimo anniversario della Rock and Roll Hall of Fame. In quell’occasione vi furono i primi contatti che portarono alla nascita dell’album.

Il primo singolo estratto fu The View e venne pubblicato il 26 settembre 2011, al quale seguì poi il video ufficiale diretto da Darren Aronofsky e rilasciato il 3 dicembre di quell’anno.

Vi terremo aggiornati sulle condizioni di salute del cantante nelle prossime ore.

(in aggiornamento)

Via | New York Post

I Video di Soundsblog