Dj Ashba (Guns N’Roses): ‘Una sigaretta elettronica mi ha quasi ucciso’

Il chitarrista è stato portato all’ospedale dopo aver fumato a lungo una sigaretta presa in Polonia.

Mentre in Italia divampa il dibattito sulle tasse sulle sigarette elettroniche (e mentre manca uno studio serio che stabilisca se le sigarette elettroniche fanno male o no), sulla scena rock un artista di primo piano si mette in gioco e racconta di una sua esperienza negativa con queste sostitute del tabacco.
Si tratta di Dj Ashba, chitarrista in forza ai Guns N’Roses, che partendo da una innocente foto postata su instagram è finito a raccontare di un’esperienza quasi mortale, scatenata dall’aver fumato una sigaretta elettronica.

Tutto è nato quasi per caso, quando Ashba ha postato su Instagram una foto che lo ritraeva con una sigaretta in bocca, e immediatamente fra i commenti alla foto una fan attentissima gli ha fatto notare che aveva annunciato di aver smesso di fumare da qualche tempo…
Ashba non ha alla domanda spiegando con una storia allucinante il perchè è tornato a fumare.

“Ho smesso di fumare per nove mesi, ma avevo iniziato a fumare sigarette ‘false’ comprate in un mercato in Polonia, e che poi ho scoperto contenevano alte dosi di nicotina e antigelo, un mix letale.
Non l’ho mai detto prima, ma sono stato portato di corsa in ospedale e messo sotto osservazione, con otto dei migliori medici a lottare per salvarmi la vita. I controlli hanno rilevato che la quantità di nicotina che avevo assunto con la sigaretta elettronica era pari ad aver fumato 33 pacchetti di sigarette al giorno. Dopo avermi fatto una TAC i medici sono rimasti sorpresi del fatto che i miei organi interni fossero ancora in buone condizioni. Mi hanno detto di riprendere a fumare le sigarette normali, altrimenti avrei avuto uno shock se avessi semplicemente interrotto all’improvviso. Quindi ora sto lentamente riducendo la quantità di sigarette che fumo, e poi spero di poter smettere per sempre, una volta per tutte.
Non abbiamo detto niente alla stampa, ma questa è la vera ragione per cui adesso mi vedete ancora fumare sigarette.”

Forse, alla base di tutta la storia, c’è il fatto che comprare sigarette elettroniche in un mercato Polacco non è stata un’idea brillante…

Copyright foto – Paolo Bianco, 2012