World War Z colonna sonora, recensione e curiosità sulla soundtrack

La colonna sonora di World War Z, ecco curiosità e tracklist del film con Brad Pitt

World War Z si è comportato bene nella sua prima settimana di debutto negli Usa. Questo weekend è la volta di scoprire se anche in Italia il film sarà sinonimo di successo.

Nel frattempo, scopriamo alcune curiosità sulla colonna sonora della pellicola.

Era il dicembre 2011 quando è stata ufficializzata la notizia che sarebbe stato Marco Beltrami ad occuparsi della soundtrack del film. Nel marzo del 2013, i Muse hanno postato un video su YouTube nel quale ammettevano che avrebbero voluto contribuire volentieri alle musiche

A giugno, Warner Bros ha rilasciato la soundtrack che vede composizioni originali di Beltrami. Proprio lui, come riporta Movie-Wave, ha ammesso di non amare i film horror e il risultato è che quelle presenti nella tracklist sono tra le sue partiture più aggressive e ‘scure’ ad oggi.

Ad esempio, la traccia “The Lame Family” ha un sound melodico ma è lontano dalla sensazione di un felice picnic in famiglia: le atmosfere sono di tristezza e disperazione. Grande tecnica, cura e con una musica eseguita e definita con molta attenzione. Secondo la critica, un album raccomandato.

Qui sotto la tracklist ufficiale (con titoli e durata delle tracce) e sotto alcune tracce audio, Philadephia, The Lane Family, The Salvation Gates, e Wales.

Il film è nei cinema di tutta Italia a partire dal 27 giugno 2013.

1. “Philadelphia” 4:03
2. “The Lane Family” 2:47
3. “Ninja Quiet” 2:54
4. “Searching for Clues” 5:33
5. “NJ Mart” 4:01
6. “Zombies in Coach” 3:43
7. “Hand Off!” 2:49
8. “No Teeth No Bite” 3:25
9. “The Salvation Gates” 4:24
10. “Wales” 5:22
11. “Like a River Around a Rock” 5:08