Music Summer Festival, Coez: la scheda

Coez è un cantante in gara al Music Summer Festival: ecco chi è

Coez è uno dei cantanti in gara al Music Summer Festival, che partirà il 27 giugno e verrà trasmesso a partire dal 4 luglio, tutti i giovedì, in prima serata su Canale 5. Ecco tutte le informazioni su di lui.

Il suo vero nome è Silvano Albanese, è nato l’11 luglio 1983 a Nocera Inferiore

Si è trasferito a Roma dove ha vissuto fin da piccolo, abbandonando la sua passione di writer per iniziare a scrivere rime fin dal lontano 2001. Si appasiona al rap insieme a Franz e Nicco, insieme a lui studenti della Scuola Cinematografica. Creano il gruppo “Circolo Vizioso” con un omonimo mixtape e il primo vero e proprio album, Terapia.

Insieme a Lucci, membro degli Unabombers, fonda una nuova band, i Brokenspeakers. Ottengono un buon successo e riscontro, riuscendo ad essere scelti per aprire importanti concerti come quelli di Busta Rhymes, Dilated Peoples, Club Dogo e Colle der Fomento.

Nel 2009 inizia però la vera carriera solista del cantante che pubblica l’album Figlio di Nessuno. A decretare ufficialmente il successo è il singolo (con il video) di “Nella casa” che possiamo ascoltare qui sotto:

Per tutti i figli di putt*na!!

Imbocco in radio col demo nello zaino
un demone nel cranio che mi dice Coez vai mo
in mano la pistola sparo al DJ,che passa roba gay
apro il disco ma cristo la custodia è vuota
vojo la banconota,no che non piango idiota
mi manca un agente poi giro con gente manco nota
la rabbia cresce quando arrivi a 24
capisci che dalla gabbia non si esce,diventi matto
non sto fatto di spinello,fratello
se ciò glio occhi rossi è perchè ho il sangue al cervello
se metto il coltello,sotto al decoltè della tipa con te
è perchè vojo il gioiello.Hello!!
Coez è nella casa sul battito la gente scrausa
passa un attimo e la mando a casa
è giusto,nel gioco non c’è gusto senza infami
non me ne fotte un cazzo io mi ammazzo domani

C-C-C-Coez è nella casa tira su le mani
C-C-C-Coez è nella casa m’ammazzo domani
C-C-C-Coez è col macello nel cervello
Hello! Nel gioco non c’è gusto senza infami

Sto nella giungla e se ho la punta di diamante
do la giunta alla tua cricca non la spunta vaffanculo in tandem
la tua baldracca mi saluta a mezza bocca,mezza tacca,mezza botta
gambe larghe e torna a casa rotta
non vado al circoloco
resto nel circolo del vizio,m’analizzo,marchio a fuoco,memorizza il logo
che analizzare l’odio sulla strumentale è un gioco
lo so fare,non mi disprezzare è da scherzare poco
è vero il mondo è marcio
ma non è un buon motivo per cantare con un cazzo in bocca e farci pure il gaggio
e datemi un contratto di una major
non faccio certo peggio di uno che ci sta perchè il papà è il contatto
io firmo con il sangue,tu non l’hai fatto
c’hai il contante,il patrimonio col demonio io ci faccio un patto
baratto i soldi con il mio quaderno
c’è dentro l’anima,nessuna lacrima,siamo all’inferno

C-C-C-Coez è nella casa tira su le mani
C-C-C-Coez è nella casa m’ammazzo domani
C-C-C-Coez è col macello nel cervello
Hello! Nel gioco non c’è gusto senza infami

Mille euro per un disco, sto fuori dal mio budget
resisto,ma spero di rifarmi con i gadget
rapisco il vostro rapper preferito
lo squaglio e indosso la sua pelle ad ogni costo sarò il vostro mito
essere il fan fa schifo
muoglio con un litro di liquore cuore nel motore dopo un attrito
C-C-C-Coez è nella casa fa-llito
resti in bianco sono Benny Blanco e tu sei Carlito
è il soldo che m’ha reso cinico,bastardo e critico
l’umore in bilico forse è un pò colpa del chimico
dal circolo calo co Franz e Niccolò
turbe ce ne ho un po’ da quand’ero piccolo
io colleziono coltellate sulla schiena
disprezzo Roma e piscio sul rispetto della scena
mi fa un pò tutto schifo e quando scrivo ciò la nausea
ricorda stavolta..C-C-C-Coez è nella casa

C-C-C-Coez è nella casa tira su le mani
C-C-C-Coez è nella casa m’ammazzo domani
C-C-C-Coez è col macello nel cervello
Hello! Nel gioco non c’è gusto senza infamia