Dream Theater: il nuovo album è una copia di “Images and Words”?

L’ex batterista Mike Portnoy conferma la tesi

di david


Un fan dei Dream Theater chiede all’ex batterista Mike Portnoy se non gli sembri che il nuovo disco A Dramatic Turn Of Events sia una sorta di fotocopia del classico Images adn Words, pubblicato dalla band americana nel 1992. Un po’ a sorpresa, Portnoy conferma la tesi. Coì Thiago Campos, musicista brasiliano, ha sollevato il problema attraverso la sua pagina facebook:

«L’intero ‘A Dramatic Turn Of Events’, o almeno sei canzoni al suo interno, presentano arrangiamenti, orchestrazioni o strutture basate su quelle di ‘Images And Words’. So che può sembra un’accusa assurda ma non sarei uscito in pubblico con queste affermazioni se non lo avessi verificato di persona e se non fossi stato sicuro che questo approccio è stato scelto in maniera cosciente e intenzionale dalla band. Questo ovviamente non significa che suonino uguali ai vecchi pezzi, dato che partendo da un arrangiamento si possono costruire un’enormità di variazioni sul tema come avviene nella musica pop, ma mi meraviglio che nessuno se ne sia ancora reso conto»

Portony, dal suo forum personale, ha risposto:

«Ben fatto Thiago… Grande post, che ha centrato perfettamente il bersaglio. Già dal mio primo ascolto ho *immediatamente* notato tutto quello che hai osservato… e l’ho trovato incredibilmente strano… Se le citazioni sono da intendersi come ‘omaggio’ o una sorta di ‘easter egg’, allora direi che si tratta di una buona idea… Invece, se fossero solo un disperato tentatico di ri-scrivere segretamente il passato, allora direi che non è una grande idea… Suppongo che solo loro sappiano qual è la vera ragione…»

via | Blabbermout

I Video di Blogo

Alessandro Cattelan, Ce la faremo

Ultime notizie su Novità discografiche

Tutto su Novità discografiche →