Simone Cristicchi – La cosa più bella del mondo: Testo e Audio

Il testo e l’audio del nuovo singolo del cantautore romano.

Da domani, venerdì 14 giugno 2013, sarà in rotazione radiofonica, il nuovo singolo di Simone Cristicchi, dal titolo La cosa più bella del mondo. Il brano è il secondo singolo estratto dall’ultimo album del cantautore romano, Album di famiglia, dopo Mi manchi.

Album di famiglia, quarto album di Cristicchi, è stato pubblicato lo scorso febbraio, durante la 63esima edizione del Festival di Sanremo, al quale il cantautore 36enne ha partecipato, presentando i brani Mi manchi e La prima volta (che sono morto). Cristicchi si è classificato all’undicesimo posto.

Tornando a La cosa più bella del mondo, di seguito c’è il testo della canzone. Successivamente, troverete anche l’audio:

Io dalla vita, ho imparato a rinascere
dalle occasioni, ho imparato a non perderle
dalla gioia, il senso delle lacrime
io dal dolore, ho imparato a non fingere
dai miei figli, ho imparato a crescere
dall’amore, come sopravvivere.
Davanti a me ho visto un cielo coperto di nuvole
e dopo il sole splendere.

E poi ho visto te
che sei la cosa più bella del mondo,
il tuo sorriso è un paesaggio stupendo
dove mi piace perdermi,
perdermi con te
che sei la cosa più grande del mondo,
per me che forse non merito tanto.
Non merito tanto.

Dalla fede, ho imparato a non credere
da mia madre, ho imparato a non cedere
e dal tempo che tutto può succedere.
Io dal destino, ho imparato a proteggermi
da un abbraccio, ho imparato a concedermi
dalla bellezza, non so come difendermi.
Dentro me ho visto un vuoto immenso crescere
e un arcobaleno esplodere.

E poi ho visto te
che sei la cosa più bella del mondo,
il tuo sorriso è un paesaggio stupendo
dove mi piace perdermi
perdermi con te
che sei la cosa più grande del mondo,
anche se forse non merito tanto.
Non merito tanto.

Per ogni volta che un ostacolo ti metterà alla prova
o sentirai un brivido un emozione nuova,
tu non avere mai paura non sentirti persa,
è solo vita amore che ogni giorno ci attraversa
e nei capitoli che ancora non abbiamo ancora scritto,
tra quelle pagine che ancora non abbiamo letto,
se tu mi cercherai anche solo un momento,
mi troverai sempre al tuo fianco,
te lo prometto.

Foto | © Getty Images