Susan Boyle: “You have to be there” è il nuovo primo singolo (video live)

Susan Boyle: il video dell’esibizione del nuovo primo singolo “You have to be there”

Susan Boyle, dopo aver venduto circa 15 milioni di copie in appena due anni, prova a riconquistare nuovamente il pubblico con un nuovo album in uscita questo novembre (ed ancora una volta “Natale” ed il suo consumismo dovrebbero dare quella spinta in più di cui necessita per spillare soldi alla gente).

Il primo singolo del nuovo progetto è “You have to be there”, solito brano in pieno stile Subo, pieno di atmosfera da “musical” (io così le definisco), piena di solennità, di importanza, di pulizia e di troppo perbenismo. Ma d’altronde non possiamo affiancare Susan all’electropop o ad Eminem (eppure qualche tempo fa girava voce su di una possibile collaborazione tra lei ed un rapper).

Ad ogni modo la cantante ha esibito la nuova canzone durante l’ultima puntata di America’s Got Talent. Lei sembra essere diversa (il video qui in alto): con fare saccente, altezzoso e navigato, canta la sua canzone (con estrema maestria) accompagnata da una postura rigida, braccia rivolte verso i fianchi e sguardo ben determinato. Pare quasi che stia dicendo “sono figa, ho avuto il mio riscatto ed adesso dovete tutti prostrarvi ai miei piedi”. E la favola continua. .. attenti però al non lieto fine (la popolarità può scendere e può salire facilmente, giusto?).

I Video di Soundsblog