Kings Of Leon, nuovo album a Settembre

Il disco si intitolerà Mechanical Bull ed è il sesto lavoro in studio per la band del Tennessee, anticipato dal singolo Super Soaker che esce a metà luglio.

Si intitolerà Mechanical Bull  il nuovo disco dei Kings Of Leon, tornati finalmente in studio dopo le disavventure di due anni fa, che li avevano costretti ad annullare il tour americano a causa di stanchezza e rehab del cantante. L’album uscirà il 24 Settembre ed è stato registrato a Nashville sempre col fedele produttore Angelo Petraglia, nei nuovi studi di proprietà della band. Il primo singolo ad essere estratto dovrebbe uscire a metà luglio e si intitolerà Super Soaker.

Mechanical Bull è il sesto disco in studio per la band e musicalmente, come anticipato dal bassista Jared Followill in una recente Q&A su Twitter con i fan, è un ibrido tra gli ultimi due dischi, quelli che li hanno fatti esplodere al pubblico, anche se l’approccio è come quello dei primi due, per la freschezza delle registrazioni:

Sempre in una recente intervista, Jared Followill si era fatto portavoce della band per una descrizione più specifica del nuovo lavoro, sebbene non siano stati anticipati né titoli delle canzoni né altri tipi di contenuti; va sottolineato il tipo di approccio che ha portato i Kings Of Leon a far crescere il loro suono vintage nel corso delle registrazioni:

I thought we were going to make a really mature album but I’m amazed how youthful it sounds. It’s like a mix of Youth & Young Manhood and Because of the Times.

Nel frattempo i Kings Of Leon si tengono occupati con concerti nei festival estivi, nei quali molto probabilmente presenteranno qualche anteprima del nuovo album; Jared Followill lo ha confermato indirettamente con un tweet di ieri, nel quale si scusava con i fan per non aver potuto suonare sul palco del Governor’s Ball, dove avrebbero dovuto presentare in anteprima Super Soaker, il primo singolo, a causa del maltempo:

I Video di Soundsblog

Ultime notizie su Novità discografiche

Tutto su Novità discografiche →