Taylor Swift parla del nuovo album

Taylor Swift sta già pensando al successore di Red

Da pochi giorni è uscito il video ufficiale di “Everything has changed“, il nuovo brano estratto da “Red”. Ma Taylor Swift ha già iniziato a parlare (e a pensare) al suo prossimo album.

La cantante ha ammesso, durante un’intervista durante l’ultima edizione del Country Music Festival di Nashville, di essere sul punto di iniziare una nuova fase creativa:

“Sta iniziando. Tutta l’ansia sta cominciando. Quando inizia l’ansia, la scrittura arriva subito dopo, di solito”

Ma non si parla, però, di una imminente pubblicazione. Sempre lei, infatti, ha ammesso che comunque il tempo di creazione di un nuovo disco si aggira sui due anni. Del resto, sarebbe impensabile già archiviare il successo di “Red” per lanciare nuovi brani, calcolando il grande consenso ottenuto dal pubblico e da buona parte della critica.

Ed ecco come è suddivisa la gestazione dell’album:

“Qualsiasi cosa scriva nel primo anno verrà poi gettata via. Mi piace ma suona sempre simile all’ultimo disco. Nel secondo anno di solito ha la forma di come sarà il nuovo progetto.”

Infine ha aggiunto.

“Penso che sia necessario modificare le proprie influenze. Credo che uno abbia bisogno di essere ispirata da cose diverse rispetto a quelle che sono state fonte di ispirazione prima”.

Red è stato pubblicato il 22 ottobre 2012 e annunciato dalla stessa Swift nell’agosto dello stesso anno. Nella sua prima settimana di vendite ha ottenuto risultati inaspettati e insperati, con un milione e 200 mila copie acquistate.

I singoli estratti, ad oggi, sono stati “We Are Never Ever Getting Back Together”, “Begin Again”, “I Knew You Were Trouble”, “22” e il recente “Everything has changed”

Ultime notizie su Taylor Swift

Tutto su Taylor Swift →