Noel Gallagher canterà solo canzone degli Oasis composte da lui. Le sommosse a Londra? “Colpa della Tv e dei videogiochi”

Noel Gallagher canterà solo canzoni degli Oasis composte da lui e pensa che le sommosse a Londra siano dovute ai videogiochi e alla tv


Il gruppo di Liam Gallagher, i Beady Eye, non canterà nessuna canzone degli Oasis. Nessun legame con la band d’origine da cui arriva Liam. Noel, invece, si dimostra superiore e ha annunciato ai suoi fan (così interessati da far fare sold out al suo tour in soli 6 minuti…) che eseguirà nei suoi live anche canzoni degli Oasis. Ma… c’è un ma!

“Suonerò solamente delle canzoni che ho composto io. Non farò canzoni dal catalogo degli Oasis che possano essere associate a Liam, non riesco a cantare come canta lui. Comunque non è che farò poi così tante canzoni degli Oasis. Su un’ora e mazza che dura il concerto, ci saranno dieci minuti di Oasis. Quindi al massimo quattro canzoni”

E Noel ha anche espresso la sua teoria sulle violenze e sui disordini che sono esplosi a Londra e nelle province della capitale inglese. La colpa è dei videogiochi e della tv:

“La tv cosi’ brutale e i videogame che incitano alla violenza sono tra le principali cause della violenza giovanile dei giorni scorsi. Viviamo in questa epoca di violenza, che viene propugnata ai giovani da subito tramite media e giochi. La polizia e il governo devono prendere misure drastiche. Questi idioti distruggono le loro comunità. Non bisogna dimenticare tutto in poche settimane. Queste persone non hanno obiettivi nella vita e vanno catturati e puniti seriamente”

I Video di Blogo

Alessandro Cattelan, Ce la faremo

Ultime notizie su Noel Gallagher

Tutto su Noel Gallagher →