Vasco Rossi: “Di Ligabue non parlerò mai più. Voglio insegnare ai ragazzi alcuni concetti usando Facebook”

Vasco Rossi su Facebook, su Ligabue e sul modo moderno di comunicare con i suoi fan (e con i giovani)


In questi ultimi giorni, il legame tra Vasco Rossi e Facebook ha occupato le pagine dei giornali e dei siti web. Dichiarazioni, repliche, polemica, prima fra tutte quella con Ligabue: lo avrebbe definito un bicchiere di talento in un mare di presunzione. Sono nate ovviamente critiche e difese verso il cantante di Certe Notti. Proprio ieri, Vasco ha rilasciato un’intervista a Marinella Venegoni sulla Stampa. E ha parlato di diversi argomenti, tranne di Liga perchè…

“Non parlerò mai più di Ligabue

E il suo nuovo rapporto con Facebook? Lui ne parla spiegando la sua passione per il social network e uno dei motivi per cui lo usa così intensamente:

“Ho scoperto Facebook e lo uso come usavo la radio nel ‘75. Mi diverto, mi passo il tempo e comunico direttamente. A tutti quelli che dicono che sono impazzito, dovrei smettere e addirittura che questo sia un segnale di un malessere, una crisi di senilità, un segno di declino e tutte le cretinate possibili, rispondo che: ai miei fans fa piacere questa mia quotidiana presenza sul web. E a me, sinceramente, interessano solo loro!”

Le sue condizioni di salute non sono così gravi come a volte si legge sul web:

“Sono esclusi comunque problemi seri come tumore o infezioni incurabili. La diagnosi precisa però non è ancora stata fatta. Io sto molto meglio. Sono un po’ debole ma con tutti gli antibiotici e gli esami che ho fatto mi sembra normale.”

Infine, il suo rapporto con i fan? Facebook torna prepotente come argomento…

“Avevo voglia di spiegare ai ragazzi alcuni concetti di base sui quali li vedo confusi. Ma ho sbagliato e me ne sono accorto appena mi sono rivisto. Mi sono reso conto di spezzare l’onda e la tensione emotiva del concerto senza arrivare a spiegare niente. Questo però lo voglio fare scrivendo e usando (ahimè) Facebook perché sono terribilmente confusi e hanno veramente bisogno che qualcuno gli chiarisca il significato di certe parole come diritto dovere libertà democrazia etc”

Visto? Alla faccia di chi dice che i social network non hanno… funzione sociale!

Via | La Stampa

I Video di Blogo

Alessandro Cattelan, Ce la faremo

Ultime notizie su Vasco Rossi

Tutto su Vasco Rossi →