Veronica De Simone, Nati Liberi: video ufficiale e testo (The Voice of Italy)

Veronica De Simone è la finalista di The Voice of Italy nel Team Carrà: Nati Liberi è il suo inedito

veronica-de-simone

Update: Ecco il video di Nati Liberi, l’inedito presentato da Veronica De Simone -team Carrà- nella finale di The Voice of Italy.

La cantante cammina per i boschi, passando nei luoghi in cui giocava quando era bambina. E basta spostare qualche foglia, per ritrovare un piccolo cofanetto rosa. Ambientazione in mezzo alla natura obbligatoria per un confronto passato/presente ad accompagnare tutto il concept del pezzo.

Qui sotto il video

Veronica De Simone è la finalista del Team Carrà.

La giovane cantante è stata preferita -dal pubblico e dallo stesso giudice- a Manuel Foresta, arrivato secondo nella semifinale di ieri sera, 23 maggio. Raffaella ha scelto di dare i suoi sessanta voti a lui e, sommati a quelli del televoto, hanno visto Veronica avere la meglio solo per un punto di differenza (100 a 99).

Nati Liberi è la canzone inedita che presenterà integralmente sul palco di The Voice of Italy nell’ultimo appuntamento del talent show. Un pezzo molto orecchiabile, radiofonico che si cuce bene addosso all’aria raffinata e timida della cantante. Una mossa intelligente farle interpretare questo brano, ora la decisione spetterà al pubblico nella finale di The Voice of Italy prevista giovedì 30 maggio

Qui sotto anteprima video e testo della canzone

Testo

Guarda su nel cielo
Guarda per davvero
Senti il mio respiro
E’ da te che arriverà

Senza nome o senza vita
Non hai terra tra le dita
in questo viaggio libera
Io prendo e torno a casa mia

Senza tu senza me
Questo mondo è una follia
Vado via, vado via, vado via

Guarda su nel cielo
Guarda per davvero
Senti il mio respiro
E’ da te che arriverà

Siamo nati liberi
Animali senza limiti
Tu prendimi per mano non tenermi più lontano
Ricordo questo giorno quasi come fosse l’ultimo
Ritornerai da te, ritornerai da te

Mari verdi, corri piano
Tengo stretta la tua mano
Che lo so mi stringerà
E il fiato lento se ne andrà
Non corro più, non voglio più
Nel passo ho due ali che mi chiamano
Si lo so, lo vedo che la stupida ragione mente
Ascoltami, Chiamati tra tutta questa gente
Sono un albero, respiro mio che niente al mondo cambierà

Siamo nati liberi
Animali senza limiti
Tu prendimi per mano non tenermi più lontano
Ricorda questo giorno quasi come fosse l’ultimo
Ritornerai da te, ritornerai da te

Cambia la tua faccia
Non sei più quella comparsa
Ma sei protagonista che un destino inventerà
Tu dammi il tuo mondo ogni singolo pensiero
Quello che volevo respirerai la libertà

Siamo nati liberi
Animali senza limiti
Tu prendimi per mano non tenermi più lontano
Ricorda questo giorno perché non sarà più l’ultimo
Ritornerai da te, ritornerai da te

Guarda su nel cielo
Guarda per davvero
Senti il mio respiro
E’ da te che arriverà

Siamo nati liberi (x4)
Ritornerai da te (x2)