Amy Winehouse cancella parte del tour europeo dopo l'esibizione 'alcolica' a Belgrado

Era prevedibile -o almeno sperato- dopo i video apparsi ieri su Internet dell'esibizione di Amy Winehouse a Belgrado. Per nulla lucida, vagava per il palco, balbettando qualche parola delle sue canzoni, mentre il pubblico si lamentava apertamente. Uno scandalo che ha portato immediatamente a cancellare le prossime date del tour europeo. I portavoce confermano la decisione:

"Amy è stata d'accordo: non può esibirsi al meglio delle sue abilità e ritornerà a casa"

Dopo la figuraccia è stata annullata la sua presenza di oggi a Instanbul e di mercoledì ad Atene (ripresa l'8 luglio e fino ad oggi confermata). Per informazione, i biglietti a Belgrado costavano circa 35€ a persona (lo stipendio medio a persona è di circa 300€...)

Fonte | Guardian

  • shares
  • Mail