Moby critica Britney Spears, Rihanna, Ke$ha e i Black Eyed Peas

moby contro rihanna britney e ke$ha

Moby ha criticato tre cantanti (e un gruppo) molto amati dal pubblico: Rihanna, Britney , Ke$ha e i Black Eyed Peas. Ha definito la loro musica "divertente" ma che non dovrebbe essere definita tale (quindi non è musica). La Spears era stata già definita "essere umano imperfetto" ma ora ha rincarato la dose:

"È iper-produzione di prodotti aziendali. Non è proprio nemmeno una critica, penso solo che chiamarla musica sia un termine impreciso. La musica è qualcosa che trasmette emozioni in modo diretto e interessante"

Poco chiaro e troppo diplomatico? Non vi preoccupate, ora chiarisce ogni dubbio:

"Si tratta di fabbricati. Lo ammiro come fenomeno pop e certe canzoni mi piacciono se le ascolto in un centro commerciale, ma non è musica per me. Questa è solo pubblicità per le suonerie dei cellulari"

Discorso forse un po' snob ma, obiettivamente, un po' condivisibile. Molte canzoni pop (che io ascolto e amo) sono un prodotto per vendere e colpire, essere orecchiabili. Ma da qua a parlare di cosa trasmetta o meno emozioni... beh, quello non è soggettivo e indiscutibile?

Via | Cbs

  • shares
  • Mail