iCloud: presentato la prossima settimana il nuovo servizio di streaming musicale di Apple


Come riporta anche Melablog, il prossimo lunedì 6 giugno Apple presenterà ufficialmente iCloud, nuovo servizio di streaming di musica online.

Steve Jobs in persona illustrerà i dettagli del servizio, che al giorno d'oggi rimane una sorta di oggetto del mistero. Le uniche informazioni finora trapelate vogliono che iCloud sia un potenziamento di iTunes che permetterà agli utenti di ricevere direttamente musica in streaming senza la necessità di salvare fisicamente i file sui dispositivi. Secondo le indiscrezioni, Apple ha imbarcato in questa nuova iniziativa alcune major discografiche come Sony, EMI, Warner Music e Universal.

La casa della mela morsicata proverà probabilmente a soffocare sul nascere la concorrenza di Google (con Music Beta) e Amazon, che hanno da poco fatto debuttare servizi simili senza però godere del supporto delle case discografiche più significative.

E voi lettori che ne pensate? Siete pronti per il salto nella "cloud" o preferite ancora i cari, vecchi supporti fisici (che siano essi CD o MP3 su disco)?

  • shares
  • Mail