Rolling Stones: Mick Jagger e Keith Richards iniziano i loro progetti solisti

Super Heavy per Mick Jagger e il ritorno degli X-pensive Winos per Keith Richards


Che succede ai Rolling Stones? Come neanche certe band di giovanissimi, gli attempati e leggendari rocker accantonano il nome che gli ha dato fama e gloria imperiture e si lanciano in progetti solisti. Keith Richards ha annunciato ‘a mezza bocca’ qualche giorno fa di aver ripreso a suonare con i suoi X-pensive Winos, progetto fondato insieme a Steve Jordan con cui non pubblica un album dal lontano 1992 (“Main Offender”). I due starebbero registrando e nell’immediato futuro il side-project viene prima degli impegni con gli Stones.

Situazione analoga per Mick Jagger che invece ha confessato all’NME di aver messo in piedi i Super Heavy: un nuovo super-gruppo insieme a Dave Stewart degli Eurythmics, Joss Stone, e Damian Marley, il più giovane dei figli di Bob Marley. Hanno anche chiamato AR Rahman, un compositore di colonne sonore. Il genere? Rock, soul, ballads: sembra stia venendo fuori un po’ di tutto in studio.

I tre (Stewart, la Sone e Jagger) hanno già lavorato insieme – e forse è nata da lì l’idea del nuovo progetto – in occasione del film “Alfie” a cui hanno partecipato con due brani originali. Insomma: sarà difficile veder tramontare il nome dei Rolling Stones (anche perché, diciamola tutta, è un ‘marchio’ decisamente redditizio), ma forse ne sentiremo parlare meno spesso nei prossimi anni. Poco male: ci sono i quasi trenta album della loro discografia a ricordarci la loro importanza.