Il CBGB di New York sarà immortalato in un film sugli anni del punk e della new wave

un film sulla storia del CBGB di New York


Il nome completo è (o per meglio dire, era) CBGB & OMFUG: “Country Blue Grass Blues and Other Music For Uplifting Gourmandizers”. Se a molti dirà poco basta iniziare ad elencare la quantità di musicisti che ci hanno suonato o semplicemente bivaccato per chiarire a tutti l’importanza di questo storico locale del Lower East Side di Manhattan (NY). Il CBGB con le sue pareti interamente ricoperte da adesivi, resti di locandine, graffiti e scritte di ogni genere, è il luogo dove sono nati il punk e la new-wave statunitensi.

Patti Smith, i Ramones, i Television, i Talking Heads, Blondie: dal 1973 c’è passato praticamente chiunque, fino alla chiusura del 2006 e alla morte del fondatore Hilly Kristal l’anno successivo. Un pezzo di storia di New York e della cultura underground tutta, che rivivrà nelle immagini di un film le cui riprese sono previste per il prossimo autunno e che racconterà il periodo dal 1974 al 1976.

La regia è stata affidata alla coppia Randall Miller e Jody Savin che produrranno anche la pellicola insieme a Brad Rosenberger e Lisa Kristal Burgman, la figlia dello scomparso gestore. Il film (parole della Savin ai microfoni di Variety) “si concentrerà sulla vera storia del club, e del suo impatto sulla scena della musica underground”. Noi non vediamo l’ora.

Il CBGB di New York sarà immortalato in un film sugli anni del punk e della new wave
Il CBGB di New York sarà immortalato in un film sugli anni del punk e della new wave
Il CBGB di New York sarà immortalato in un film sugli anni del punk e della new wave
Il CBGB di New York sarà immortalato in un film sugli anni del punk e della new wave
Il CBGB di New York sarà immortalato in un film sugli anni del punk e della new wave