Eurovision Song Contest 2011: le performance della semifinale

Come sapete in questo 2011 l’Eurovision Song Contestha tra le nazioni protagoniste anche l’Italia rappresentata dal talentuoso Raphael Gualazzi, strepitoso jazzista che ha vinto l’ultima edizione di Sanremo nella categoria “Nuove Proposte”. Proprio per questo mai come quest’anno dobbiamo tenere focalizzata l’attenzione sulla gara (che andrà in onda anche sulle nostre reti televisive): dobbiamo esaminare

Come sapete in questo 2011 l’Eurovision Song Contestha tra le nazioni protagoniste anche l’Italia rappresentata dal talentuoso Raphael Gualazzi, strepitoso jazzista che ha vinto l’ultima edizione di Sanremo nella categoria “Nuove Proposte”. Proprio per questo mai come quest’anno dobbiamo tenere focalizzata l’attenzione sulla gara (che andrà in onda anche sulle nostre reti televisive): dobbiamo esaminare ben bene con chi andiamo a scontrarci.

Pop, dance, un pò di elettronica e tanta spensieratezza hanno caratterizzato la semifinale che si è tenuta ieri sera, nulla di qualitativamente aulico se prendiamo in considerazione il nostro rappresentante. Tale circostanza potrebbe farci vedere di buon occhio dinanzi alla giuria: al tempo stesso però bisogna considerare il rovescio della medaglia e mettere in conto che in una gara del genere a vincere sono sempre le canzonette più superficiali e prive di spessore. In tal caso io punterei su Eric Saade (lo potete vedere nella foto qui in alto riportata), artista svedese (lo seguo da un pò) che con la sua “Popular” porta on stage il pop fresco, spensierato e senza troppe pretese: il personaggio funziona bene sul palco visto che riesce a gestire la scena egregiamente ballando e cantando dal vivo contemporaneamente (senza incappare nell’ostacolo “fiatone”).

Le esibizioni in generale sono sembrate buone, piene di scenografie mozzafiato ed alquanto spettacolari. Vi ricordiamo che la finale avrà luogo questo sabato. Noi non mancheremo di seguirla. A seguire alcune performance della serata.

SWEDEN – ERIC SAADE – POPULAR

IRELAND – JEDWARD – LIPSTICK

ESTONIA – GETTER JAANI – ROCKEFELLER STREET

SLOVENIA – MAJA KEUC – NO ONE

RUSSIA – ALEXEJ VOROBJOV – GET YOU

HUNGARY – KATI WOLF – WHAT ABOUT MY DREAMS?

DENMARK – A FRIEND IN LONDON – NEW TOMORROW

LATVIA – MUSIQQ – ANGEL IN DISGUISE

I Video di Blogo

Diodato in concerto al Musicastelle Outdoor di Saint-Barthèlemy, in Valle d’Aosta

Ultime notizie su Italians Do It Better

Tutto su Italians Do It Better →