Lady Gaga: il video di "Judas" criticato dai gruppi religiosi


Lady Gaga di nuovo nel mirino: il video del singolo Judas attira pesantissime critiche di alcuni gruppi religiosi prima ancora di venire trasmesso. Tutto nasce dal fatto che nel video Lady Gaga impersonerà il personaggio biblico di Maria Maddalena, con l'attore Norman Reedus a interpretare Giuda.

La cantante ha già agitato le acque qualche giorno fa, pubblicando un breve video-teaser chiamato 'Gagavision No. 14', dove compare un religioso cristiano che la critica per i suoi spettacoli live. Alla fine del teaser compaiono la data del 19 aprile e la scritta "Giuda sta arrivando. Che il battesimo culturale inizi".

La Catholic League For Religious And Civil Rights accusa la cantante di star inscenando una baracconata mediatica per far coincidere il lancio del video con le festività per la Pasqua. Il presidente Bill Donahue ha commentato:

«C'è gente che ha talento, e poi c'è Lady Gaga. Trovo che Gaga sia sempre più irrilevante. È questo l'unico modo per promuovere le sue performance? Non è una cosa casuale, ci stiamo avvicinando alla settimana santa e alla Pasqua»

Sarà il solito sensazionalismo esagerato o c'è veramente un po' di cattivo gusto di fondo? Come al solito, quando si tratta di Lady Gaga, il confine tra le due cose è perlomeno molto sottile.

  • shares
  • Mail