Ezra Koenig dei Vampire Weekend: ascolta la cover di "Papa Hobo" di Paul Simon realizzata con Van Dyke Parks per la colonna sonora di "Ceremony"

Prima l'immancabile polemica, poi la rettifica e pure una cover. La - presunta - schermaglia che ha coinvolto i Vampire Weekend e Paul Simon finisce così 'a tarallucci e vino' come vuole il detto. Facciamo un passo indietro. La voce che circolava era quella di una 'lamentela' di Paul Simon per un'eccessiva somiglianza tra il suo capolavoro "Graceland" e molti dei brani di Ezra Koenig e soci. Somiglianza facile da rilevare che poi si è trasformata in un vero e proprio 'tributo'.

Nella colonna sonora di "Ceremony" infatti, film in uscita con Max Winkler (esatto, il figlio dell'attore che interpretava Fonzie), c'è proprio una cover di "Papa Hobo" di Paul Simon, incisa da Koenig con la collaborazione nientemeno che di Van Dyke Parks (trovate il brano in streaming dopo il salto).

Intanto Paul Simon ha smentito l'acredine nei confronti dei giovani newyorkesi durante un'intervista a Vanity Fair: "In un certo senso, siamo stati sulla stessa direzione, artisticamente parlando, ma non credo che prendano le mosse da me e, comunque, se anche lo facessero sono i benvenuti, perché ognuno si ispira sempre a qualcun'altro. E' questo il modo in cui la musica cresce e si forma". Pace fatta, insomma (tanto più che il figlio è un loro fan). Festeggiamola con il mash-up a inizio post.

  • shares
  • Mail