Sanremo 2011: il liveblogging della seconda serata

Benvenuti al liveblogging della seconda serata di Sanremo 2011 targato Soundsblog. Quale big verrà eliminato questa sera? Quale famoso brano della musica italiana stravolgeranno Luca e Paolo con piglio satirico? Quale canzone ci stupirà inducendoci a cambiare le nostre opnioni conseguenziali al first listen? Quale cantante aggiungerà qualcosa di diverso rispetto alla prima esibizione per


Benvenuti al liveblogging della seconda serata di Sanremo 2011 targato Soundsblog. Quale big verrà eliminato questa sera? Quale famoso brano della musica italiana stravolgeranno Luca e Paolo con piglio satirico? Quale canzone ci stupirà inducendoci a cambiare le nostre opnioni conseguenziali al first listen? Quale cantante aggiungerà qualcosa di diverso rispetto alla prima esibizione per cercare di dare maggiormente nell’occhio? Questi ed altri interrogativi verranno tra poco risolti. Buona visione e buona lettura. Vi ricordiamo che anche i cugini di Tvblog seguiranno in diretta il festival. Buon lavoro ragazzi!

Ore 21:17. Parte la puntata con una coreografia spettacolare seguita dall’ingresso di Gianni Morandi in una palla metallizzata che farebbe invidia anche all’ultimo uovo di Lady Gaga usato ai Grammy.

Ore 21:24. Clip dedicate alle grandi escluse Anna Tatangelo ed Anna Oxa. Pare che la prima abbia avuto il picco di ascolti. A conti fatti a noi sembra che il picco si sia avuto invece verso il basso. Poverina/e!

Ore 21:26. Questa volta le vallette, a cominciare da Belen, vengono fatte uscire prima. Perchè? Perchè per rendere più gustoso l’inizio ci voleva la marketta sentimentale della Rodriguez nei confronti della mamma e della collega Canalis, facendo credere per un attimo – ma noi non ci siamo mai cascati in realtà – che stesse parlando del compagno Fabrizio Corona. Scenetta scontata e fastidiosa pieni di miele gratuito. Ma vabbè, la musica è quella che conta, no? C’è da dire che però la bellezza di queste due ragazze fa girare la testa. Alcune star della musica americana dovrebbero apprendere dalla loro eleganza e raffinatezza.

Ore 21:32. Nathalie – “Vivo sospesa”. Hanno stravolto la scaletta per cattiva pace di noi blogger che avevamo organizzato il lavoro in maniera diversa. Ci rifaremo! Torniamo a noi… Nathalie sembra più carica di ieri e la canzone ci piace sempre di più. Tra lo scorso anno e quest’ultimo X Factor ha sfornato due gioiellini niente male (ave Marco Mengoni). Gliela lasciamo passare qualche forzatura (quasi una stecca) finale? Ma si dai: è la prima ad esibirsi d’altronde. Voto: 7

Ore 21:38. Al Bano – “Amanda è libera”. Continuo a ribadire che Al Bano ha stupito e non poco con questa sua nuova canzone. Ok: non venderà, non verrà trasmessa in radio (nonostante sia molto orecchiabile) e non avrà un seguito. Da apprezzare però la voglia di evolversi a livello musicale per un artista che comunque ha fatto la storia della musica italiana. Ditemi quel che volete ma l’acutone melodico di Al Bano fa sempre il suo effetto strappa emozione. D’altronde siamo figli italiani noi. Voto: 6

Ore 21:46. Simpatico medley cantato da Luca e Paolo che omaggiano il mattatore del festival Gianni Morandi intonando i suoi migliori successi. Sfiziosa la trovata “effetto disco inceppato”. Nel finale Morandi entra in scena cantando assieme ai suoi colleghi di palco sempre più a loro agio. Divertenti (ma possono fare di meglio).

Ore 21:50. Modà con Emma Marrone – “Arriverà”.
Balzati alla prima posizione di iTunes, scalzando anche “Born This Way” di Lady Gaga, i ragazzi dimostrano ancora una volta la loro bravura e di meritarsi il successo che stanno ottenendo. La canzone non trova il mio gradimento ma il popolo italiano, soprattutto quello “gggiovane”, apprezzerà. Come al solito Emma dal vivo sembra che stia per avere un orgasmo. E’ pur vero però che l’intesa tra i due sul palco è perfetta. Precisissima l’armonizzazione delle due voci. Complimenti! Voto: 6+

Ore 21:56. Patty Pravo – “Il vento e le rose”. Cambio di look per Patty. Sembra una statua di cera in volto (anche ieri lo sembrava). Pare essere calante nelle parti basse che inoltre poco si capiscono. La prima parte è completamente da cestinare: partenza sottotono per la veterana Pravo. Ma perchè tende a spogliarsi sul palco? Non si ha più l’età per fare la rocker. Stonature a go go, aglia! “Senti chi bussa alla porta”? Forse sono gli autori del festival che hanno intenzione di chiederle di abbandonare la gara. Voto: 3

Ore 22:02. Tricarico – “Tre Colori”. Look da gelataio per Tricarico. C’è chi impazzisce per la sua nuova canzone. Io no. Preferivo di gran lunga “Vita tranquilla”. Che senso ha ricordare che la nostra bandiera ha tre colori? Mica l’avevamo dimenticato! “Buona giornata” canta l’artista: per chi lo sente cantare di sicuro non lo è. Continuo quindi a schierarmi contro il cantautorato spocchioso che ritiene di poter salire su di un palco solo perchè si ha a disposizione la capacità di scrittura (che a volte inoltre non è nemmeno impeccabile). Voto:2

Ore 22:13. Si ritorna dalla pubblicità con delle battute ad effetto di Luca e Paolo sull’ingresso dentro la palla di Gianni Morandi. Esilaranti! E la battuta sull’accostamento tra Gianni e Pompei? Unica! Non potevano mancare i fiori di Sanremo e le battute a mò di “mazzo” fatte nei confronti di Mazzi.

Ore 22:16. Luca Madonia e Franco Battiato – “L’alieno”. Tutti chiedono a gran voce una maggiore presenza di Battiato sul palco: come se potesse fare miracoli. Il pezzo perde rispetto al first listen (almeno secondo quello che è il mio gradimento). La canzone potrebbe essere radiofonica (soprattutto il ritornello) però c’è qualcosa che non va: forse è semplicemente Madonia che coinvolge poco con la sua presenza scenica. Magari il pezzo nella versione registrata per il disco guadagna più punti. Dal vivo le due voci cozzano parecchio e a stento si sentono in alcuni punti. Voto:5 meno

Ore 22:21. Max Pezzali – “Il mio secondo tempo”. Se, come dicono, hanno eliminato la Oxa e la Tatangelo per via del look non gradevole, allora Max dovrebbe essere fuori anche lui questa sera: tra ieri ed oggi, in termini estetici, non ne ha azzeccata una. Anche la canzone non è azzeccata: è vero, è nel suo classico stile, però forse oggi giorno si ha bisogno di altro ed il signor Pezzali molto probabilmente ha avuto il suo corso senza necessitare di un secondo tempo. Dovrebbe fermarsi al primo per cercare di lasciare un buon ricordo di lui. E per favore, lo stacco iniziale simile ad “Un’emozione per sempre” di Eros Ramazzotti non lo vogliamo. Voto: 4 e mezzo

Ore 22:26. La Crus – “Io confesso”. Devo dire che stasera la canzone acquista credibilità: trasmette qualcosa in più rispetto a ieri. Di questo pezzo comunque si fa gradire l’arrangiamento, soprattutto la chitarra acustica. Questa volta poi non mi dispiace nemmeno la presenza della cantante lirica. Lo sentiremo in radio il pezzo? Io non so rispondere. Voto: 6 meno

Ore 22:31. In arrivo l’ospite straniero. Chi sarà? Eliza Doolittle o Andy Garcia?

Ore 22:34. E’ il turno di Andy Garcia. Con qualche chiletto in più ed una cravatta viola (ma non porta sfortuna?) e con i pois, l’attore si siede dinanzi a Morandi e parte con l’intervista. Si incomincia con i classici luoghi comuni sull’Italia. E basta! Non ne possiamo più.

Si continua con le domande sulla vita privata del cantante. Ed ecco che esce fuori la solita storia romanzata, fiabesca e strappalacrime con qualche battuta ad effetto per tirare un pò. Vebbè: per il resto roba trita e ritrita. A quando le altre esibizioni degli artisti in gara?

Ore 22:41. Andy Garcia musicista? Questa mi mancava. Gianni Morandi riferendosi a Belen: “Lei viene dall’Argentina. Parla un pò di…ehm”. Parla un pò di cosa? Di spagnolo? Solo poco? Papera.

Ore 22:44. Morandi e Garcia in versione cubana pseudo-reggaeton (la vocalità) sono adorabili. E dopo il tango, si balla la salsa a Sanremo. Musica (l’improvvisazione di “sanremo, emo… cuba libre, ibre” potevano risparmiarcela però).

Ore 22:48. Luca Barbarossa e Raquel Del Rosario – “Fino in fondo”. La fisionomia di lei fa molto Lily Allen. Mi piace! Purtroppo la canzone non ha nulla a che fare con l’artista inglese. Come diceva ieri zago, si tratta del solito duetto sanremese che nel 2011 non “va mai su nel cielo”, casomai “giù nel profondo”. Voto:3 e mezzo

Ore 22:55. Davide Van De Sfross – “Yanez”. Peccato per il dialetto milanese che non permette al resto dell’Italia di capire il testo della canzone, un pezzo energico e trascinante che si discosta dalla monotonia sanremese. Sia chiaro: probabilmente, in un contesto extra-festivaliero, non ci accorgeremo del brano, ma in una fiera noiosa come questa kermesse il suo brano da quel pizzico di pepe di cui necessitavamo per svegliarci un pò. Lui è molto personaggio: si dice che nel momento in cui si esibisce in Lombardia siano tutti incollati dinanzi allo schermo per seguirlo. Breaking news: ho capito una parola: “i phone”. Figo! Voto:6

Ore 23:00. Morandi annuncia che domani si incomincia “mooolto presto”: alle 20:40. Questo significa che la serata finirà prima? Speriamo. Intanto vi ricordiamo che la puntata di domani verterà sui 150 anni dell’unita di’Italia: gli artisti in gara abbandoneranno i loro brani sanremesi per cimentarsi nelle riproposizioni di canzoni che hanno fatto la storia del nostro background musicale. A me la cosa non entusiasma affatto! Non so voi. Ah dimenticavo: ci sarà anche il ripescaggio degli esclusi (giusto?).

Ore 23:05. Momento Luca e Paolo. Si preannuncia una nuova “sputtanata”.

Siparietto divertente ma meno aggressivo e pungente di quello di ieri. La battuta finale sul Papa è stata la mia preferita.

Ore 23:14. Roberto Vecchioni – “Chiamami ancora amore”. Perchè il pubblico lo acclama così tanto? Mah. Devo ammettere che la canzone si fa gradire di più rispetto a ieri. Sta di fatto però che questo modo interpretativo oggi non prende più: la recitazione va agli attori, l’interpretazione cantata (con l’utilizzo della parte musicale vocale) ai cantanti. Se la stessa canzone l’avesse portata sul palco un artista più moderno avrebbe fatto di sicuro un altro effetto. Voto:6

Per Vecchioni si sprecano gli applausi al termine dell’esibizione. E si ritarda anche il voto della giuria. Ma non doveva essere immediato al finale della performance per evitare eventuali influenze dal parte del pubblico in sala?

Ore 23:21. Giusy Ferreri – “Il mare immenso”. Avevo pensato che la canzone, con un secondo ascolto, avrebbe avuto la possibilità
di conquistarmi ed invece delude sempre di più. Continua ad infastidire il suo singhiozzo, inficiato questa volta da un energia on stage eccessiva della cantante, anche a livello fisico e quindi di movimenti (saltella di qua e di la). Voto: 4

Ore 23:30. Ma vogliamo parlare dell’estremo gaudio nel sentire e vedere cantare Belen Rodriguez (anche se in playback)? Per me Belen vs Canalis = 1 a 0.


Ore 23:33. E’ il momento di Sanremo Giovani (si esibiranno 4 giovani e gli eliminati non avranno possibilità di ripescaggio). Finalmente” Vediamo un pò.

Ore 23:35. Serena Abrami – “Lontano da tutto”. Dopo l’esperienza fugace di X Factor, Serena tenta il colpaccio a Sanremo. La sua vocina è gradevole ma la canzone con quel pizzico “gitano” non le rende giustizia. Non si apre mai e questo induce all’effetto soporifero. Voto: 5 e mezzo

Ore 23:43. Anansi – “Il sole dentro”. Ma perchè suona la chitarra all’inizio se in effetti non c’è bisogno visto che la partenza è a cappella? Ed ecco il Bob Marley italiano, dal bel faccino (mica tanto bello), versione 2011. Può funzionare in radio così come in classifica. Fa simpatia, ma questo sempre perchè a Sanremo non c’è di meglio. Il ritornello rimane in testa e non si schioda. Il suo mood vocale comunque è molto piacevole. ma vogliamo parlare della scenografia con quei palazzi colorati? No, per favore! Voto: 6 e mezzo.

Intanto, grazie ad una vostra segnalazione, vi riportiamo la situazione attuale di iTunes i merito a Sanremo.

SINGOLI:
1) Arriverà – Modà feat. Emma
8) Vivo Sospesa – Natalie
9) Il mare immenso – Giusy Ferreri
10) Bastardo – Anna Tatangelo
14) Il mio secondo tempo – Max Pezzali
16) Fino in fondo – Luca Barbarossa & Raquel del Rosario
18) La mia anima d’uomo – Anna Oxa

ALBUMS:
1) Viva i romantici – MOdà
2) Terraferma – Max Pezzali
3) Vivo Sospesa – Natalie
5) Speciale Sanremo 2011 – AA.VV.
6) Il mio universo – Giusy Ferrery
8) Nella terra dei pinguini – Patty Pravo
10) Progetto B – Anna Tatangelo

Ore 23:52. Gabriella Ferroni – “Un pezzo d’estate”. Finalmente un pò di r’n’b all’italiana sul palco dell’Ariston. La sua voce è molto particolare: passa facilmente dai suoni profondi a tonalità alte in falsetto (ma non sono poi così elevate). la canzone perde nel ritornello. Lei ci mette molta energia, anche nei movimenti e questo non è un male. Molto carismatica. Il bridge parlato è pessimo. Chi glielo spezza quel dito che usa in continuazione? Irritante. Voto: 6 meno

Ore 23:56. Raphael Gualazzi – “Follia d’amore”. Ecco il mio preferito. Jazz, pop, bella voce, belle trombe, violini stile burlesque: un misto tra Sergio Cammarire e Michael Bublè. Amo quando sussurra le strofe e le note cantate posticipate rispetto al ritmo normale. Il falsetto strozzato fa molto effetto ed è quindi molto piacevole. Azzardiamo: vincerà lui Sanremo Giovani? Io glielo auguro. Speriamo che il pubblico sanremese lo capisca. Voto: 7 e mezzo

Ore 00:08.Dopo un nuovo siparietto comico di Luca e Paolo, arriva Eliza Doolittle. canta “Skinny Genes”, una delle canzoni che l’ha fatta conoscere al grande pubblico. Per fortuna performa dal vivo: sono piacevoli i suoi falsetti, ma non ha poi questo gran vociane. Comunque poco importa: la sua esibizione si fan guardare.

Ore 00:16. Eliminazione Sanremo Giovani. Eliminati Anansi e Gabriella Ferroni. Va bene così!

Ore 00:28. Eliminazione Big. Eliminati Patty Pravo ed Al Bano. Va bene anche questa volta! Il liveblogging finisce. Grazie per averci seguito.

I Video di Blogo

Diodato in concerto al Musicastelle Outdoor di Saint-Barthèlemy, in Valle d’Aosta

Ultime notizie su Italians Do It Better

Tutto su Italians Do It Better →