Grammy Awards 2011: le esibizioni

[embed1]

Se è vero che "chi ben comincia è a metà dell'opera" allora possiamo dire che l'edizione 2011 dei Grammy Awards ha avuto già la sua bella figura col quintetto di apertura costituito da Christina Aguilera, Jennifer Hudson, Yolanda Adams, Florence Welch & Martina McBride che hanno omaggiato la grandissima Aretha Franklin. Strepitose, superbe, atrocemente impeccabili, piene di personalità (tutte diverse tra loro), calate nelle parti, professioniste di alto rango, maestose .... e si potrebbe continuare all'infinito. Tra tutte si è distinta la solita Christina (e non lo si dice per un discorso "fanatico"): non solo la sua è stata l'esibizione più emozionante, trascinante e piena di appeal, ma è stata anche in grado di riuscire a farsi notare nei momenti corali e quindi di gruppo in cui la sua voce si distingueva tra tutte. Vedremo se questa volta avrà tutta la visibilità avuto con l'episodio infelice del Superbowl: adesso che non ha sbagliato si parlerà così tanto di lei?

Delusione per la performance di Lady Gaga che ha presentato la nuova "Born This Way": stranamente più sobria del solito, ha migliorato di sicuro la sua prestazione dancereccia a scapito però dell'aspetto vocale (la performance è stata per buona parte in pre-rec). Tutto sommato è stata comunque piacevole ma ci aspettavamo molto di più, è inutile negarlo.

Buone parole le possiamo spendere anche per Bruno Mars e Janelle Monae. Con esibizioni molto semplici e tanto carisma hanno saputo catturare l'attenzione allietando lo spettatore. Di sicuro qualche stonatura di Mr Mars ha fatto storcere un pò il naso, ma per sua fortuna nulla di irrimediabile.

Justin Bieber ha fatto simpatia: mantiene bene il palco, ha dimostrato di saper suonare quattro accordi alla chitarra e non ha stonato. Non fa fare i salti di gioia però non ha indotto a spegnere la tv (ovviamente è stato aiutato anche da Usher).

Cee-Lo Green & Gwyneth Paltrow: coppia scoppiettante. Brava la Paltrow, fantastico Cee-Lo (anche lui usa abiti stravaganti ma non ha lo stesso successo di Gaga. Perchè? Eppure sa cantare meglio!)

Rihanna, Eminem e Katy Perry un pò sottotono. Le loro performance non hanno entusiasmato: troppo normali e poco sfavillanti? Forse. A seguire i video delle esibizioni. Quale avete gradito di più?

N.B. : aggiorneremo i video pian piano. Vengono rimossi di continuo (per esempio è quasi impossibile trovare un link sull'esibizione di Lady Gaga che non venga subito disabilitato).

[embed2]

[embed3]

[embed4]

[embed5]

[embed6]

[embed7]

[embed8]

[embed9]

  • shares
  • Mail