The White Stripes: “Let’s Build A Home” (video)

Non sappiamo le reali e più intime ragioni per cui i The White Stripes abbiano deciso di smettere di essere una band. Ci dispiace: probabilmente hanno pensato che nei 13 di anni di attività avessero dato e comunicato tutto ciò che avevano in serbo per noi. Era il 2003, nel pieno del loro successo, quando

Non sappiamo le reali e più intime ragioni per cui i The White Stripes abbiano deciso di smettere di essere una band. Ci dispiace: probabilmente hanno pensato che nei 13 di anni di attività avessero dato e comunicato tutto ciò che avevano in serbo per noi.

Era il 2003, nel pieno del loro successo, quando Jack e Meg White si esibiscono nel corso del “Late Night with Conan O’Brien” per la promozione del loro quarto album “Elephant”. Scatenati, Meg colpisce la batteria a morte e con fare seduttivo rivolge il suo sguardo a Jack e al pubblico, mentre il compagno ci coinvolge in un assolo di chitarra straordinario.

E’ forse una delle migliori performance televisive di una band: i due interpretano “Let’s Build A Home” pezzo di puro rock, brano cult contenuto in “De Stijl”, il secondo album della rock band americana, pubblicato nel 2000. Jack suona la chitarra in maniera perfetta e nell’ultimi secondi si getta sulla scrivania del conduttore O’Brian per dare un ulteriore assaggio di cosa possano fare le sue dita, poi getta lo strumento a terra e ritorna al centro del palco per l’ultimo faccia a faccia con Meg.

Quattro minuti di intenso godimento. E con soli due strumenti musicali. Ecco, quando ci si sente così carichi e propositivi si dà il meglio nelle proprie esibizioni, se la verve scompare meglio lasciare un po’ tutti, e mantenere vivi i ricordi di quei trionfi e successi.

I Video di Soundsblog