Morto Gary Moore, chitarrista di Skid Row e Thin Lizzy

Gary Moore, chitarrista e cantante irlandese conosciuto per aver fatto parte degli Skid Row e dei Thin Lizzy, è scomparso questa mattina all’età di 58 anni. Secondo le prime ricostruzioni di BBC News, l’artista sarebbe morto nel sonno. Si trovava in vacanza con la famiglia in un’isola spagnola. Oltre al suo lavoro con le celebri

di david

Gary Moore, chitarrista e cantante irlandese conosciuto per aver fatto parte degli Skid Row e dei Thin Lizzy, è scomparso questa mattina all’età di 58 anni.

Secondo le prime ricostruzioni di BBC News, l’artista sarebbe morto nel sonno. Si trovava in vacanza con la famiglia in un’isola spagnola.

Oltre al suo lavoro con le celebri rock band Skid Row (non quella americana con Sebastian Bach ma quella irlandese), Thin Lizzy e G-Force, Gary Moore è conosciuto per diversi lavori da solista, il più famoso tra i quali è Still Got The Blues, del 1990. L’album fu accolto in modo estremamente positivo dalla critica, segnando una svolta blues nella carriera dell’artista, fino a quel momento legata a doppio filo a generi più “pesanti” come il rock e il metal.

Scott Gorham dei Thin Lizzy lo ricorda con queste parole:

«Era un chitarrista superbo, un musicista molto appassionato. Suonare con Gary durante l’era ‘Black Rose’ è stata una grande esperienza, era un grande chitarrista e una grande persona. Mi mancherà»

Vi lasciamo, dopo la pausa, con un tributo a Gary Moore: il video di un’esibizione live di Still Got The Blues. Non perdetevelo!

I Video di Blogo

Alessandro Cattelan, Ce la faremo