Lady Gaga: accuse di plagio per “Born This Way”

Ed ecco che partono subito le accuse di plagio per “Born This Way”, il nuovo singolo di Lady Gaga. Noi di Soundsblog avevamo parlato di un testo dal concpet non proprio originale visto che in molti, prima di Germanotta, avevano trattato, nelle loro canzoni, le stesse tematiche. Le accuse che adesso l’intero web le sta

Ed ecco che partono subito le accuse di plagio per “Born This Way”, il nuovo singolo di Lady Gaga. Noi di Soundsblog avevamo parlato di un testo dal concpet non proprio originale visto che in molti, prima di Germanotta, avevano trattato, nelle loro canzoni, le stesse tematiche.

Le accuse che adesso l’intero web le sta rivolgendo contro vanno ben oltre le nostre semplici osservazioni: in pratica si dice che “Born This Way”, per ciò che concerne le liriche, sia molto simile ad “I was Born this Way” (1975) cantata da Valentino (poi ripresa da Carl Bean).

Il brano in considerazione viene tutt’ora visto come il primo in cui viene effettuato un coming out. A seguire parte del testo incriminato. Dopo il salto invece il contributo audio delle due versioni di “I was Born this Way”.

I’m happy, I’m carefree and I’m gay

I was born this way

You call me strange ’cause you don’t understand

God’s role for me in life’s overall plan

I’ve learned to hold my head up high

Not in scorn nor disgrace

Doin’ my thing individually

Entwined with this human race

Now I won’t judge you – don’t you judge me

We’re all the way nature meant us to be

Analogie molto forti o semplice accanimento nei confronti di un come back molto atteso? A voi la parola.

I Video di Blogo

Alessandro Cattelan, Ce la faremo