L'Italia torna in gara nell'Eurovision Song Contest 2011

Il carrozzone Sanremese non basta a saziare i vostri appetiti da Festival canoro? No problem, dal prossimo anno potrete raddoppiare (spingendovi oltreconfine) la dose e farne indigestione: il Belpaese ritorna ufficialmente in gara all'Eurovision Song Contest!

Dopo la bellezza di 13 anni di 'buco nero' audio/video Mamma RAI ha deciso di ritrasmettere sulle sue frequenze l'evento paneuropeo e -di conseguenza- otterrà il diritto di schierare uno dei nostri nella scuderia di artisti partecipanti. Basta accontentarsi di tifare i vicini di pianerottolo svizzeri o sammarinesi, nell'edizione che si terrà a Dusseldorf noi Fratelli d'Italia torneremo protagonisti diretti.

Diverte immaginare l'espressione di gioia dei tanti fans italiani della kermesse, nota ai più come EuroFestival...e quella di disperazione di altrettanti detrattori, inorriditi dal tono simil-trash della manifestazione che potrebbe fare più male che bene al già precario scenario nazionale. A tal proposito...chi sarà il prescelto nella missione in terra di Germania i prossimi 10, 12 e 14 maggio? Non è ancora dato sapere, ma voci di corridoio con una qualche base concreta si rincorrono al riguardo.

Di certo, come anticipatovi poche righe più in alto, c'è la domanda di iscrizione avanzata in via ufficiale dalla RAI e accolta con gioia dagli organizzatori. Sul sito dell' ESC ci danno un caloroso bentornato e sperano che il ritorno di fiamma sarà lungo e fruttuoso sia per loro che per noi. Cliccate qui per leggere il comunicato integrale (in lingua inglese, ma di facile comprensione) Per chi non lo sapesse l'Italia è stata a suo tempo uno dei 7 Paesi Fondatori dello show. Era il 1956, si cantava a Lugano e vinse una svizzera che giocava in casa. Da allora abbiamo messo in cassaforte decine di partecipazioni fino al ritiro nel 1997, con numerosi piazzamenti e due vittorie (1964, Gigliola Cinquetti con Non ho l'età, e 1990, Toto Cutugno con Insieme:1992). Ecco le prove originali riesumate dagli archivi grazie a YouTube.

Per i nomi dei concorrenti è presto, tuttavia una frase sibillina del Direttore di Rai2 Massimo Liofredi risalente ad una conferenza stampa di settembre porrebbe (il condizionale è ancora d'obbligo) in pole-position il vincitore del nostro X-Factor, che come saprete è una donna e risponde al nome di Nathalie Giannitrapani.

Insomma...se a Marco Mengoni l'anno passato era andata di lusso accedendo di diritto a Sanremo 2010, l'italo-belga trionfatrice dell'ultima edizione certo non avrebbe di che lamentarsi quanto a palcoscenici mediatici offerti dal talent-show del secondo canale.

Sarà così che finirà? Non resta che attendere notizie certe, SoundsBlog seguirà gli sviluppi e vi terrà informati. Nel frattempo potremmo divertirci assieme a giocare al toto-candidati: se vi va scrivete nei commenti chi vi piacerebbe mandare 'in missione' a caccia dello scettro detenuto per qualche mese ancora da Lena Meyer-Landrut.

  • shares
  • Mail