Cornershop: il nuovo singolo “United Provinces of India” in download gratuito

Diciamola tutta, nonostante la loro sia una carriera ormai ventennale (alcuni componenti erano stati precedentemente membri del gruppo General Havoc), nonostante abbiano pubblicato altro materiale (e nemmeno disprezzabile) dopo il 1997, i Cornershop saranno sempre – per sempre ? – ricordati per la loro fulminante hit “Brimful of Asha”. Anzi: a dirla tutta saranno ricordati

Diciamola tutta, nonostante la loro sia una carriera ormai ventennale (alcuni componenti erano stati precedentemente membri del gruppo General Havoc), nonostante abbiano pubblicato altro materiale (e nemmeno disprezzabile) dopo il 1997, i Cornershop saranno sempre – per sempre ? – ricordati per la loro fulminante hit “Brimful of Asha”. Anzi: a dirla tutta saranno ricordati per lo splendido remix che Fatboy Slim realizzò di quel brano.

Eppure i numeri li avevano: il coraggio di mescolare il soul bianchissimo inglese con l’indie pop e le loro origini indiane, gli esordi sperimentali, l’ironia british. Non ce l’hanno mai fatta davvero. Qualche buon piazzamento nelle chart e poco altro. Quest’anno tornano con due novità. La prima è l’Ep “The Battle of New Orleans”, uscito all’inizio del mese, da cui potete ascoltare a inizio post la traccia “Houston Hash”. Un buon pezzo, con influenze più statunitensi che britanniche.

La seconda novità è la pubblicazione di un album intero di inediti il prossimo marzo 2011, intitolato “Cornershop & the Double ‘O’ Groove”. Se “Houston Hash” farebbe ben sperare, il singolo “United Provinces of India” (in download gratuito tramite il widget dopo il salto), è un pasticcio etno-pop che – lasciatecelo dire – neanche un genio come Norman Cook riuscirebbe a risollevare. I Cornershop però ci hanno abituati a follie di questo genere. Quindi, ancora una volta, tutto da (ri)fare.

I Video di Soundsblog

Ultime notizie su Novità discografiche

Tutto su Novità discografiche →