Cheryl Cole: “The Flood” (video ufficiale)

Se col precedente album erano stati sfornati tutti singoloi accattivanti, “3 Words” in primis, con “Messy Little Raindrops” si fatica a trovare qualcosa che sia all’altezza dei precedenti lavori. Cheryl Cole sta rischiando grosso proponendo delle canzoni che, per quanto orecchiabili e catchy possano essere, purtroppo non riescono a raggiungere i livelli delle sue hits

Se col precedente album erano stati sfornati tutti singoloi accattivanti, “3 Words” in primis, con “Messy Little Raindrops” si fatica a trovare qualcosa che sia all’altezza dei precedenti lavori.

Cheryl Cole sta rischiando grosso proponendo delle canzoni che, per quanto orecchiabili e catchy possano essere, purtroppo non riescono a raggiungere i livelli delle sue hits precedenti. “Primise This” ci aveva convinto in parte, “The Flood” invece non stimola per niente, e nemmeno il video ufficiale, che vi presentiamo qui in alto, riesce ad aiutarla.

Caratterizzato da un mare in tempesta, dall’utilizzo di sciarponi e maglioni anti raffreddore (giusto per ricordare alla gente che siamo in autunno) e da molti primi piani alquanto noiosi, la clip del nuovo estratto passa quasi completamente inosservata, cosa che non è un buon segno.

Insomma: finito X Factor, finita la bella musica e finito il marimonio acchiappa-copertine di gossip, come farà la povera Cheryl a rimanere sulla cresta dell’onda?