Rihanna ft Drake: “What’s My Name” (video)

“What’s My Name”, il nuovo singolo di Rihanna ft. Drake, è stato finalmente presentato al grande pubblico. Noi di Soundsblog ve lo mostriamo in anteprima qui in alto. Sconcertante! Perchè? Viene difficile trovare la spiegazione del successo del pezzo (è primo nella Billboard Hot 100 di questa settimana). Come può una canzone così poco “appetitosa”,

“What’s My Name”, il nuovo singolo di Rihanna ft. Drake, è stato finalmente presentato al grande pubblico. Noi di Soundsblog ve lo mostriamo in anteprima qui in alto.

Sconcertante! Perchè? Viene difficile trovare la spiegazione del successo del pezzo (è primo nella Billboard Hot 100 di questa settimana). Come può una canzone così poco “appetitosa”, anche se tanto orecchiabile, arrivare in cima ad una delle classifiche più ambite? Forse la risposta me la sono dato da solo. In effetti quel “oh na na” è martellante e non si schioda più dalla testa, ma da qui a dire che questo sia stato l’asso nella manica per far si che il brano arrivasse a conquistare il trono ce ne vuole… deve esserci qualcos’altro ad aver catturato l’attenzione.

E’ il nome “Rihanna” che ha permesso al miracolo di avere luogo? Le giuste strategie di marketing applicate?La buona promozione? Un ricatto alle radio americane (per la Billboard Hot 100 vengono presi molto in considerazione i passaggi radiofonici) per cui sono stati costretti a mandare a manetta il pezzo? Probabilmente tra queste ipotesi appena avanzate si cela quella giusta. Ad ogni modo non la conosceremo mai e saremo anche noi (visto che l’Italia molto spesso segue di pari passo le evoluzioni discografiche a stelle e strisce) costretti a sorbirci questo “oh na na” per tutto l’autunno.

In più dovremo vedere e rivedere, visto che i network televisivi che trattano di musica lo manderanno in continuazione, il video relativo che non ha nè arte nè parte senza poterci ribellare. D’altronde è pure sempre Rihanna, una che tira e che se la tira.

E pensare che fino a poco tempo fa, soprattutto con l’ultimo album, proponeva musica che di tanto in tanto risultava essere interessante.