White Stripes: pronti a tornare insieme

Pensavamo di poter fare un sacco di cose che non avevamo mai fatto: il tour completo del Canada, un documentario, un libro patinato, un live e un cofanetto. E’ stato un progetto lungo, che ci ha preso quasi tre anni. Adesso che ci siamo tolti questa cosa di dosso, io e Meg possiamo tornare in


Pensavamo di poter fare un sacco di cose che non avevamo mai fatto: il tour completo del Canada, un documentario, un libro patinato, un live e un cofanetto. E’ stato un progetto lungo, che ci ha preso quasi tre anni. Adesso che ci siamo tolti questa cosa di dosso, io e Meg possiamo tornare in studio e ricominciare daccapo

E’ Jack White che parla, intervistato dalla rivista Vanity Fair (qui l’articolo completo). Dopo una pausa durata tre anni, i White Stripes tornano insieme e sono pronti a registrare il nuovo album, il settimo della loro discografia.

Se gli attacchi d’ansia hanno impedito a Meg di continuare tour e session in studio, nel frattempo Jack si è dato da fare non poco. Con Dead Weather e Raconteurs, ovviamente, ma anche con una serie di featuring, non ultimo quello annunciato nel prossimo disco di Danger Mouse e in spettacolari esibizioni live come quella con Conan O’Brien durante la recente puntata del suo show (la cover era “Twenty Flight Rock” di Eddie Cochran e trovate il video dopo il salto).

Tutto pronto, con una sorpresa: a Natale è prevista l’uscita di un particolare articolo. Si tratta di una confezione-regalo a tiratura limitatissima (333 esemplari) contenente un giradischi e una copia in vinile rosso di “Merry Christmas from the White Stripes”. Il prezzo – 499 dollari – è alto, ma l’oggetto è una vera perla per collezionisti.

Ultime notizie su Novità discografiche

Tutto su Novità discografiche →