“Let’s all meet up in the year 2000…”: undici anni dopo. Tornano i Pulp.

La canzone citata nel titolo la conoscerete tutti: è “Disco 2000” e fu uno dei singoli di quell’album epocale che è stato “Different class”. I Pulp erano davvero di un livello differente, avevano uno stile inconfondibile che gli porto tanti fan quanti detrattori. L’aria da dandy ironico e emaciato di Jarvis Cocker era il ‘terzo


La canzone citata nel titolo la conoscerete tutti: è “Disco 2000” e fu uno dei singoli di quell’album epocale che è stato “Different class”. I Pulp erano davvero di un livello differente, avevano uno stile inconfondibile che gli porto tanti fan quanti detrattori. L’aria da dandy ironico e emaciato di Jarvis Cocker era il ‘terzo polo’ negli anni del brit-pop dominati da Damon Albarn (Blur) e Liam Gallagher (Oasis).

Alcuni album splendidi (“His ‘n’ Hers”, “Different class” – appunto – e il sottovalutato “This is hardcore”), poi “We Love Life”: un disco passato in sordina nell’ormai lontano 2001, che sembrò una profezia avverata. La nostalgia di quel “Let’s all meet up in the year 2000…” non era sopravvissuta all’anno successivo.

Jarvis Cocker iniziò una carriera solista dichiarando “It’s all over” durante un concerto nel 2002 e licenziò due dischi (il primo omonimo e il secondo “Further Complications”). Dei Pulp – ristampe a parte – neanche l’ombra. Tutto fino a ieri.

Pulp

I Pulp hanno deciso di tornare insieme e suonare alcuni concerti il prossimo anno. Gli show coinvolgeranno i componenti originali della formazione (Nick Banks, Jarvis Cocker, Candida Doyle, Steve Mackay, Russell Senior & Mark Webber). La set list sarà composta da brani che hanno caratterizzato la loro carriera. (Sì, questo significa che suoneranno i vostri pezzi preferiti)

Andando sul sito ufficiale, compaiono una serie di foto con il dettaglio di alcuni strumenti e delle frasi che domandano cosa stia accadendo (“Una crisi di mezza età collettiva?”, “Uno scherzo?”, “Il modo per rappresentare il passato attraverso il prisma del presente”?). Quello che accade è che i Pulp si riuniscono e suoneranno dal vivo il prossimo anno. Due le date confermate (per il momento…): il 3 luglio al Wireless Festival di Londra e il 27 maggio al Primavera Sound Festival di Barcellona. Bentornati.

Ultime notizie su Novità discografiche

Tutto su Novità discografiche →