Christina Aguilera: ascolta “Express”, il primo singolo tratto da “Burlesque” e guarda la clip di “I’m A Good Girl”

Ma come “Express”? Il primo singolo tratto dalla colonna sonora di “Burlesque” e cantato da Christina Aguilera non doveva essere “Beautiful People”? Un cambiamento dell’ultimo momento oppure una decisione già presa tempo fa e tenuta nascosta fino ad adesso?Mah, chissà se lo scopriremo mai?!Ad ogni modo finalmente la canzone ufficiale che avrà il compito di

Ma come “Express”? Il primo singolo tratto dalla colonna sonora di “Burlesque” e cantato da Christina Aguilera non doveva essere “Beautiful People”? Un cambiamento dell’ultimo momento oppure una decisione già presa tempo fa e tenuta nascosta fino ad adesso?Mah, chissà se lo scopriremo mai?!

Ad ogni modo finalmente la canzone ufficiale che avrà il compito di promuovere il film e la relativa soundtrack è stato presentata e…come al solito sono gioie e dolori.

La canzone è potentissima, così come la voce dell’interprete, ha dei cambi ritmici esplosivi ed un motivetto che ti rimane in testa. Fin qui nulla di male. Purtroppo, è qui ci riferiamo ad un discorso di vendite discografiche, dubitiamo che un sound del genere possa avere successo.

E’ vero che “Express” riporta Xtina ai periodi di “Back to Basics” (il che ci piace), però è pur vero che quello fu un esperimento che poteva avere successo solo ed unicamente 4/5 anni fa. Perchè? Certe dinamiche sperimentali possono fare il colpaccio una sola volta (ed è già tanto): è difficilissimo bissare.

Questo lo si dice per via del sound molto “burlesque” e quindi pieno di riferimenti a certa musica datata: ovviamente non mancano le influenze moderne (anzi!) però, insomma, se non è piaciuto il sound futuristico di “Bionic”, figuriamoci questo già utilizzato, non di facile presa e di sicuro un pò troppo di qualità per piacere al volgo. Almeno questo è il mio pensiero (spero di sbagliarmi). Date un ascolto al contributo audio di “Express” qui in basso riportato e dite la vostra. A seguire una clip tratta dal film dove la protagonista canta “I’m A Good Girl”.