Shaquille O’Neal canta Beyoncè per Halloween

Mettersi “nei panni” di una come Beyoncè non è certo da tutti. Ci vogliono una levatura artistica di livello e -diciamocelo con estrema franchezza- anche una stazza fisica adeguata. I fuscelli nel music biz sono altrove, di sicuro non a casa Knowles-Carter e dintorni.Ma se in gioco -e per gioco, complice Halloween 2010– entra uno

di piero


Mettersi “nei panni” di una come Beyoncè non è certo da tutti. Ci vogliono una levatura artistica di livello e -diciamocelo con estrema franchezza- anche una stazza fisica adeguata. I fuscelli nel music biz sono altrove, di sicuro non a casa Knowles-Carter e dintorni.

Ma se in gioco -e per gioco, complice Halloween 2010– entra uno come Shaquille O’Neal…beh, gli standard richiesti ci son veramente tutti! La leggenda NBA dei Boston Celtics nonchè stella del rap a stelle e strisce (5 album all’attivo + un Best Of, collaborazioni con Snoop Dogg, Dr Dre, lo stesso Jay-Z) non ha rinunciato a festeggiare la notte delle streghe travestendosi…e la scelta a quanto pare è ricaduta proprio sulla ex Destiny’s Child e quel mondo di riferimento.

Avvolgendo i suoi 216 (!) centimetri e i quasi 150 chilogrammi in un abito di lustrini, con tatuaggi a vista e parrucca fluo + manager/pappone d’ordinanza, Shaq ha trovato il coraggio di andare a zonzo con la sua auto e cantare a squarciagola Sweet Dreams. Non ci credete? Guardate la clip qua in alto, c’è da morir di risate! Da Twitter a YouTube al passaparola globale…il passo è stato breve e l’esibizione è già cult.