Britney Spears: ancora problemi con l’ex guardia del corpo

Lo staff di Britney Spears ha fatto richiesta al giudice di proteggere la pop star da un potenziale “ricatto” in quanto l’ex guardia del corpo Fernando Flores potrebbe rilasciare informazioni che metterebbero in pericolo Britney. Tutto ha a che fare con la querela presentata da Flores, che sostiene che la popstar lo abbia molestato sessualmente,

Lo staff di Britney Spears ha fatto richiesta al giudice di proteggere la pop star da un potenziale “ricatto” in quanto l’ex guardia del corpo Fernando Flores potrebbe rilasciare informazioni che metterebbero in pericolo Britney.

Tutto ha a che fare con la querela presentata da Flores, che sostiene che la popstar lo abbia molestato sessualmente, tra le altre cose, andando in giro in casa nuda.

Flores vuole che il caso sia provato in sede civile, ma il team di Britney teme che Flores usi un forum pubblico per rilasciare informazioni private ed estorcere un accordo dalla star. Nei nuovi documenti legali depositati presso la Corte Superiore di Los Angeles, il team di Britney chiede al giudice di spostare la causa presso la corte suprema di cassazione, in maniera che tutte le accuse possano essere tenute lontane dal pubblico, in maniera che l’artista possa essre tutelata da un eventuale “ricatto”.

Le persone vicine all’artista ritengono inoltre che “C’è una reale possibilità che la signorina Spears sia esposta al pericolo del rilascio di informazioni riservate e personali”. L’udienza in merito è prevista per la fine del mese. Credo poco alla questione, quando girano molti soldi le popstar sono le prime ad essere prese di mira per essere sfruttate un po’…

Via | Tmz