Michael Jackson: “Thriller” sarà un film

Uno tra i brani e i videoclip più emozionanti e ben fatti della storia della musica, “Thriller” di Michael Jackson, sarà sfruttato da Hollywood.Sembra che dal giorno della sua morte il Re del Pop abbia guadagnato 275 milioni dollari, e il successo non accenna a rallentare. Segno che la fama di Jackson è ancora intatta.

Uno tra i brani e i videoclip più emozionanti e ben fatti della storia della musica, “Thriller” di Michael Jackson, sarà sfruttato da Hollywood.

Sembra che dal giorno della sua morte il Re del Pop abbia guadagnato 275 milioni dollari, e il successo non accenna a rallentare. Segno che la fama di Jackson è ancora intatta. Forse è per questo che la GK Films è in trattative per acquisire il pacchetto di diritti e realizzare un film basato sul successo rivoluzionario di “Thriller”, del videoclip diretto da John Landis e sceneggiato da Landis e Jackson.

Il film sarà diretto da Kenny Ortega, che ha diretto il film-documentario “Michael Jackson’s This Is It” del 2009, e sceneggiato da Jeremy Garelick. Mentre la GK è a capo del progetto sembra che anche Fox 2000, Mandate/Lionsgate e la Summit Entertainment parteciperanno al costoso affare (in quanto a diritti). Il film, invece, sarà a basso costo: è disponibile un budget sotto i 50 milioni di dollari.

La trama è tenuta segreta e prevede anche un cameo di Vincent Price (che prestò la sua voce nel video di “Thriller” nella parte in cui escono gli zombie dalle tombe). L’accordo è in corso di completamento con gli eredi di Jackson, e anche il cantautore che ha scritto e composto il brano del 1982, Rod Temperton, farà parte del progetto. Il lungometraggio che dirigerà Ortega, utilizzerà le riprese delle prove previste per il tour d’addio di Jackson. Questo film probabilmente sarà distribuito dalla SPE.

Mi incuriosisce anche perchè il videoclip già di per sè è una sorta di piccolo film con coreografie e uso di effetti speciali ancora oggi presi come modello da artisti e registi, e non sarà facile trasformarlo in una pellicola. Ma perchè non dare vita a film basati su idee originali invece di sfruttare ancora il nome di Jackson? Chissà in quanti ancora si arricchiranno grazie a Jacko.

Via | Deadline