Billy Corgan (Smashing Pumpkins): “ho bisogno di sfide per restare motivato”

Billy Corgan, leader degli Smashing Pumpkins, ha confessato sulle pagine di Spinner che ha bisogno di continue sfide per rimanere motivato. Il riferimento è naturalmente al nuovo album Teargarden by Kaleidyscope, progetto che si compirà nell’arco dei quattro anni con un totale di 44 brani pubblicati uno alla volta (e poi riuniti in vari EP).


Billy Corgan, leader degli Smashing Pumpkins, ha confessato sulle pagine di Spinner che ha bisogno di continue sfide per rimanere motivato. Il riferimento è naturalmente al nuovo album Teargarden by Kaleidyscope, progetto che si compirà nell’arco dei quattro anni con un totale di 44 brani pubblicati uno alla volta (e poi riuniti in vari EP).

«Se non mi impegno in una sfida abbastanza grande, divento annoiato. L’ultima volta che l’ho veramente fatto è stato con Mellon Collie negli anni ’90. Dopo che ottenemmo la prima ondata di successo con il nostro secondo album, ho pensato ‘Ok, faremo un album doppio’. E tutti mi chiedevano se fossi matto. Ma scrivere [i brani di Mellon Collie] mi ha fatto impegnare ad un livello più profondo. Trovo similitudini con il nuovo album.»

Corgan rassicura che da parte sua non ci saranno cali di interesse anche grazie alla nuova formula che prevede riedizioni di brani già scritti inserite come “B-Side”:

«Ho più canzoni di quelle che mi servono, e probabilmente ne scriverò altre ancora. È un progetto così diverso da un normale album… È interessante scrivere una canzone e tornarci sopra un anno dopo avendo una prospettiva completamente nuova data da quello che hai imparato in quell’anno trascorso. Mi sta piacendo molto.»

Chissà se queste sedute di lavoro intensivo riusciranno a far tornare al buon Billy l’ispirazione di quando ha scritto capolavori come Gish, Siamese Dream, Mellon Collie o Adore

Ultime notizie su Billy Corgan

Tutto su Billy Corgan →