Red Hot Chili Peppers: “siamo a metà strada per completare il nuovo album”

Il forfait al supergruppo dei Chickenfoot è stata l’occasione per Chad Smith per rilasciare anche alcune importanti dichiarazioni sullo stato di salute dei Red Hot Chili Peppers. Sapevamo che erano in procinto di mettersi al lavoro sul nuovo album, nonostante il – secondo – allontanamento di Frusciante, ma Smith ha rivelato qualche dettaglio in più.Il


Il forfait al supergruppo dei Chickenfoot è stata l’occasione per Chad Smith per rilasciare anche alcune importanti dichiarazioni sullo stato di salute dei Red Hot Chili Peppers. Sapevamo che erano in procinto di mettersi al lavoro sul nuovo album, nonostante il – secondo – allontanamento di Frusciante, ma Smith ha rivelato qualche dettaglio in più.

Il successore di “Stadium Arcadium” vedrà probabilmente la luce l’anno prossimo, sarà prodotto dall’infaticabile Rick Rubin e sembra sia a metà del percorso di lavorazione. “Abbiamo una ventina di canzoni già pronte e ne mancano solo poche altre. Dopodiché ci metteremo a ‘tagliuzzare’ qui e là per avere tra le mani il meglio da mettere su disco”.

Nonostante la gran quantità di materiale, il nuovo album non sarà un doppio – assicura Chad Smith – e potrebbe essere consegnato già per il prossimo marzo 2011. Buone notizie anche per l’attività live della band (quella che ha creato la ‘distanza’ con i Chickenfoot): Smith conferma che i Red Hot Chili Peppers sono già stati prenotati per alcuni festival estivi che – ovviamente – vedranno sul palco il nuovo chitarrista Josh Klinghoffer.
(Dopo il salto, il primo spezzone del “Live at Slane Castle” interamente disponibile su GoogleVideo a questo indirizzo)

Ultime notizie su Novità discografiche

Tutto su Novità discografiche →