• Rock

Pink Floyd di nuovo insieme per beneficenza?

Negli ultimi anni si sono rincorse continue voci su ennesime reunion dei Pink Floyd, sempre smentite a turno da Roger Waters e David Gilmour, che cogliendo l’occasione hanno spesso parlato male uno dell’altro e addossato colpe qua e la. Secondo il batterista Nick Mason, però, presto il sogno potrebbe realizzarsi nuovamente:«Credo che esibirsi esclusivamente a

di david


Negli ultimi anni si sono rincorse continue voci su ennesime reunion dei Pink Floyd, sempre smentite a turno da Roger Waters e David Gilmour, che cogliendo l’occasione hanno spesso parlato male uno dell’altro e addossato colpe qua e la. Secondo il batterista Nick Mason, però, presto il sogno potrebbe realizzarsi nuovamente:

«Credo che esibirsi esclusivamente a scopo di beneficienza sarebbe un modo molto carino per avvicinare lentamente la band al pensionamento. La miglior cosa sarebbe fare un certo numero di concerti e organizzare una qualche sorta di fondazione. Anche Roger e David sono d’accordo.»

L’ultima vera reunion della band è stata al Live 8 del 2005; in seguito a quell’esperienza, David Gilmour aveva giurato nel documentario “Which one’s Pink?” che sarebbe stata l’ultima volta, per poi esibirsi insieme all’amico/rivale in un duetto lo scorso luglio.

Purtroppo è certo che in questo eventuale “tour d’addio” mancherà il tastierista Richard Wright, scomparso due anni fa.

via | NME