Il trash del trash

In questo periodo, quando sono nei locali per lavoro, ricevo inaspettate visite di piccoli produttori discografici che mi propongono un sistemino per arrotondare che butta chilate di sterco sull’arte e sulla musica. Voglio raccontarvi il magico sistema. Il sedicente produttore si avvicina e dopo qualche ipocrita e falso commento sulla musica che stai suonando ti

In questo periodo, quando sono nei locali per lavoro, ricevo inaspettate visite di piccoli produttori discografici che mi propongono un sistemino per arrotondare che butta chilate di sterco sull’arte e sulla musica. Voglio raccontarvi il magico sistema.

Il sedicente produttore si avvicina e dopo qualche ipocrita e falso commento sulla musica che stai suonando ti chiede se sei registrato alla SIAE. Solitamente si registra solo chi è anche produttore per depositare i pezzi e ricevere le royalties quindi non necessariamente un dj deve avere la posizione siae.

Torniamo al nostro sedicente produttore, dopo averti chiesto se hai la registrazione Siae ti chiede in media quante serate fai in un mese. Se fai tante serate e sei anche registrato siae scatta il “sistemino”.

Il “sistemino” consiste nel depositare alla siae un album di pezzi già preparati dalla casa discografica del sedicente produttore e tu dj che hai l’iscrizione alla siae ti firmi come co-autore.Quindi tu sostieni di essere co-autore di un pezzo che in sostanza manco conosci!

Come? Allora, ogni sera nel borderò della siae indicherai di aver suonato i tuoi 10-12 pezzi, quelli di cui sei co-autore ricevendo così le royalties a fine anno. Sembra una stupidata detta così però se consideriamo che un resident fa in media 150 serate all’anno sono soldini in più senza aver fatto un bel niente!

Il “sistemino” paga di più quando riceviamo una “campionatura” cioè quando arriva un incaricato Siae con il registratorino in consolle e registra la nostra serata controllando il borderau che abbiamo compilato. In questo caso si parla di 50 Euro a pezzo campionato!

Questo è il trash del trash e sapete perchè? Perchè, quando al sedicente produttore gli ho detto di avere dei brani miei mi ha detto che non gli interessavano perchè i brani sono già pronti!

Chi è intenzionato a fare le cose seriamente e fondare una etichetta discografica può trovare utili informazioni seguendo questo link

I Video di Soundsblog

Ultime notizie su Italians Do It Better

Tutto su Italians Do It Better →