La Fame di Camilla: il gruppo si scioglie e lo annuncia su Facebook

Ermal Meta, cantante dei La Fame di Camilla, annuncia su Facebook lo scioglimento della band lasciando basiti i propri fan. Perché questa decisione?

di grazias

Settimana scorsa vi abbiamo dato il triste annuncio dello scioglimento dei My Chemical Romance e oggi è il turno di una band italiana che annuncia il proprio addio alle scene. Si tratta dei La Fame di Camilla, il gruppo capitanato da Ermal Meta, apprezzato autore di testi (anche) per altri artisti nonché del commosso stato Facebook che rivela ai 19.249 fan social la sofferta decisione presa dalla band barese.

Il percorso artistico de La Fame di Camilla, giunto oggi al capolinea, era iniziato nel 2009 con il primo disco omonimo uscito per la EMI e anticipato dal singolo Storia di Una Favola. Il loro primo lavoro in studio fu molto apprezzato dalla critica ma è nel 2010 che il quartetto indie pop si fece conoscere al grande pubblico grazie alla partecipazione al Festival di Sanremo nella sezione Giovani con il bellissimo brano Buio e Luce. Il pezzo fu eliminato alla terza serata ma venne suonato poi da tutte le radio italiane grazie ad un ottimo mix di musica e testo. Molti, o quantomeno io, pensavano che fossero nati i nuovi Negramaro (anche loro, del resto, “bistrattati” all’Ariston quando vi si presentarono tra le nuove proposte con un brano che si ricorderanno in pochi: “Mentre tutto scorre”).

E’ il 31 gennaio 2012 quando i La Fame di Camilla pubblicano L’Attesa, il loro secondo disco anticipato dal (non brillantissimo) singolo Susy e L’Infinito. Poi molti live su e giù per l’Italia ed Ermal che in qualche modo torna a Sanremo nel 2013 firmando il brano Non So Ballare di Annalisa Scarrone (che personalmente preferivo di gran lunga a Scintille ma che venne eliminato la prima sera).

Oggi il messaggio che annuncia la fine della loro avventura nel mondo della musica sembra voler rassicurare sul fatto che i quattro componenti della band non abbiano preso questa decisione per via di dissidi interni. Si tratterebbe di una separazione consensuale dal punto di vista artistico ma non da quello privato: continueranno ad essere amici e a bere birra insieme, pare. La cosa non rincuora più di tanto i loro fan che, stupiti dalla notizia improvvisa, hanno commentato tutto il loro disappunto perché, evidentemente, hanno ancora fame di Camilla.

Eccovi le parole con cui Ermal ha annunciato su Facebook la fine dei La Fame di Camilla:

Ciao Ragazzi!
E’ un inizio così scontato, ma necessario. Sono qui di fronte al computer da mezz’ora e l’unico saluto che mi è venuto fuori è “ciao ragazzi”!
In verità “ciao” è il saluto che mi piace di più, quello più morbido, leggero come una carezza di brezza mattutina sul viso. Ciao. Come suona bene!Una canzone nasce da un “ciao”, un saluto a ciò che dentro svanisce e un saluto a ciò che svanendo, partorisce. Una canzone. Una polaroid scattata da una macchina che ne ha scattate già mille, tutte uguali, ma tutte così diverse.
E’ solo un ciao che posso dire a tutti quelli che hanno seguito La Fame di Camilla in questi anni, a tutti quelli che sono venuti ai nostri concerti, a tutti quelli che hanno cantato con noi ogni singola nota, a tutti quelli che si sono fatti anche molti chilometri per raggiungerci di fronte un palco, a tutti quelli che ci hanno incoraggiato e sostenuto con tutte le forze che avevano, a tutti quelli che hanno comprato i nostri dischi, a tutti quelli che hanno fatto parte di questo viaggio.
Ma come tutti i viaggi anche questo ha una fine e quella fine è già qui.
A volte la vita ti porta a prendere direzioni diverse da quelle che pensavi di prendere e queste direzioni a volte recano dolore.
Ermal, Jonni, Lele e Dino erano amici che fra una birra e due chiacchiere, hanno deciso di suonare insieme.
La Fame di Camilla ha terminato il suo viaggio, ma Ermal, Jonni, Lele e Dino saranno sempre amici.
Fra amici si dice “ciao” e noi non possiamo che salutare tutti voi che ci avete portato sul palmo della vostra mano.
Ciao Ragazzi!
E’ stato bello suonare per voi.
E’ stato bello sognare fra noi.
Ciao Ragazzi..
Ciao…e naturalmente GRAZIE!

e_lfdc

La decisione sembra essere definitiva “ma mai dire mai”, come dice la mia saggia amica C. consapevole che buio e luce siano comunque figli del sole.

I Video di Blogo

Alessandro Cattelan, Ce la faremo