The Voice quarta puntata 28 marzo 2013: team Carrà, Cocciante, Pelù e Noemi completi, concorrenti e le esibizioni

Segui su Soundsblog la diretta della quarta puntata di The Voice of Italy su Rai Due in live

Si è conclusa la prima fase di The Voice – le Blind Auditions– con la scelta di tutti i concorrenti che faranno parte del team dei quattro giudici.

Dopo quattro puntate di ricerca di talenti, Raffaella Carrà, Riccardo Cocciante, Noemi e Piero Pelù hanno scelto i sedici nomi da inserire nella propria squadra. I primi a finire sono stati Piero Pelù e Noemi, poi Raffaella. E’ stata più difficile per Riccardo Cocciante che, invece, ha voluto scegliere con maggiore attenzione la voce particolare da volere con sé durante le prossime sfide.

Qui sotto il liveblogging della serata e delle scelte dei nostri quattro giudici di The Voice. A giovedì prossimo con il consueto appuntamento su Soundsblog!

matteo

Mancano solo due concorrenti ancora da scegliere. Il prossimo è Matteo Lotti, sceglie Raffaella. Con Gabriella Iandolo e “I dubbi dell’amore” si completa il Team Cocciante.

alessio

Alessio Ranno canta Cambiare e convince Riccardo Cocciante, l’unico a girarsi

antonio-guido

Antonio Guido canta ma non viene scelto, purtroppo. Bella energia

paola

Paola Licata viene scelta da Raffaella Carrà

francesca

Teresa Capuano canta “Mentre tutto scorre” e solo Noemi si gira. E’ poi il turno di Francesca Bellenis che arriva da Las Vegas e canta “The Best” e sia la Carrà sia Cocciante si girano. Riccardo e Francesca già si conoscono e lei ovviamente sceglie Cocciante

valentina

Valentina convince Piero Pelù, Raffaella Carrà e Noemi.

andrea

Andrea Cosentino ha cantato bene ma nessuno si è girato. Per Pelù è stato troppo preciso, con poco trasporto

donato

Donato Perrone canta “Rocket Man” e convince tutti e quattro i giudici. Lui, un po’ a sorpresa, scende Riccardo Cocciante. Davvero bravo.

luigi

Tocca a Luigi Sica che vive con la madre e la nonna e dopo la scomparsa della zia, da piccolo, era ingrassato fino ai 130 chili. Si commuove sul palco e Noemi corre ad abbracciarlo

Tommaso

Tommaso Gavazzi convince Piero Pelù e Riccardo Cocciante. Sceglie Pelù

mariateresa

Mariateresa Amato si commuove e tutti si girano tranne Noemi. Lei sceglie Rocciante

domenico

Concorrente misterioso che canta “Con te partirò” e aria annoiata dei giudici. Nessuno si gira

pamela

Pamela Lacerenza si presenta sul palco e subito Raffaella si gira, seguita da Pelù

Gabriella

“Ho bisogno di attirare l’attenzione”, così si presenta Gabriella Martinelli. Pelù la definisce un po’ piatta, non si è girato. Noemi e Raffaella si sono girate, sceglie Noemi.

Elhaida

Elhaida Dani fa voltare tutti e quattro i giudici, è originaria dell’Albania e Piero la definisce “un uragano”. Sceglie Riccardo Cocciante. Danny Losito ha cantanto con le Las Ketchup nel famoso tormentone “Asereje” e questo è il suo modo di ricominciare. L’unica a non voltarsi è Noemi, lui sceglie Pelù (“Solo perchè si è girato per primo”). La successiva la possiamo ascoltare solo con la voce senza capire inizialmente nome e fisicità

marianna

Seconda ad esibirsi è Marianna Barracane che vanta due genitori musicisti. Dedica la sua eventuale vittoria alla sorella e ricorda la canzone che il padre aveva scritto per lei. Esegue “Un’ora sola ti vorrei”, l’unica a girarsi è Raffaella Carrà

nausicaa-magarini

Prima concorrente di questa puntata è Nausicaa Magarini, commossa per il ricordo della nonna scomparsa, che convince tutti e quattro i giudici. Si girano dopo Riccardo Cocciante, lei decide di scegliere Noemi per le emozioni che le trasmette

Andrà in onda questa sera, su Rai Due, la quarta puntata di The Voice of Italy. Ultimo appuntamento con le Blind Audition, le esibizioni al buio.

I giudici avranno un compito ben difficile: scegliere attentamente quale talento inserire ancora nel proprio team. E non hanno ancora molti posti liberi. Ricordiamo insieme la situazione delle squadre, alla terza puntata. Dodici concorrenti per la Carrà, Noemi a tredici come Piero Pelù, Riccardo Cocciante ha solamente dieci nomi. In tutti possono arrivare a sedici.

Appuntamento a fra poco con il live su Soundsblog!