Katy Perry: “Teenage Dream” primo negli Stati Uniti

Il nuovo album di Katy Perry “Teenage Dream” (a breve vi presenteremo la nostra recensione) ha raggiunto la prima posizione della Billboard Hot 200 battendo sul filo del rasoio Fantasia che con la storia del suicidio ha avuto una così “buona” pubblicità tanto da arrivare a vendere per il suo disco “Back To Me” 122.000


Il nuovo album di Katy Perry “Teenage Dream” (a breve vi presenteremo la nostra recensione) ha raggiunto la prima posizione della Billboard Hot 200 battendo sul filo del rasoio Fantasia che con la storia del suicidio ha avuto una così “buona” pubblicità tanto da arrivare a vendere per il suo disco “Back To Me” 122.000 copie alla settimana di debutto. Al terzo posto troviamo un sempre splendente Eminem seguito da “Versus”, il nuovo Ep di Usher.

Ritorniamo a Miss Perry. Qualche tempo fa si ipotizzava che il suo nuovo lavoro avrebbe venduto al suo esordio più di 700.000 unità: molti di voi non concordarono con queste previsioni…ed avevate ragione. “Teenage Dream” si è aggiudicato un magro bottino di 194.000 dischi acquistati.

Considerando ciò che si supponeva un mese fa e i due singoli di successo fin’ora estratti, queste cifre non rappresentano una vittoria, anzi, ci fanno capire che Katy non risulta essere un’artista forte nelle vendite degli album. Di sicuro è una hits maker ma per i progetti discografici deve fare ancora molta strada. E’ un pò lo stesso discorso che possiamo fare per Rihanna in effetti.

Eppure c’è chi dice che 194.000 copie sono un buon risultato. Voi come la pensate?

Intanto vi informiamo che Katy sarà l’ospite internazionale della prima puntata di X Factor (non ci saranno più quindi Eminem e Rihanna come avevamo annunciato).