Prince citato in giudizio dal suo ex avvocato per 50 mila dollari

Prince é spesso sulle pagine dei giornali, per dichiarazioni coraggiose, a volte un po’ folli, per stravaganze e capricci dovuti alla sua fama. Ma si sa che ai divi come lui si permette questo ed altro. Questa volta si trova sulle riviste in quanto é stato citato in giudizio dall’ex avvocato per i servizi giuridici

Prince é spesso sulle pagine dei giornali, per dichiarazioni coraggiose, a volte un po’ folli, per stravaganze e capricci dovuti alla sua fama. Ma si sa che ai divi come lui si permette questo ed altro. Questa volta si trova sulle riviste in quanto é stato citato in giudizio dall’ex avvocato per i servizi giuridici espletati nei suoi confronti che corrispondono alla somma di quasi 50.000 dollari ($ 49.98774).

L’ex avvocato Ed McPherson, che ha fatto causa a Prince presso la Corte di Los Angeles, dice di aver rappresentato l’artista in due casi diversi, di aver “eseguito servizi giuridici in maniera esemplare”, ma di non essere stato ancora pagato. McPherson afferma di aver fatto, precedentemente, “… innumerevoli tentativi per risolvere la questione” con Prince. Ma che non c’è stato niente da fare.

Con cause come questa contro il suo nome, l’artista potrebbe ripensare al suo piano di distribuire gratuitamente l’album con i giornali europei. Ma, in fondo, con quello che ha raccolto nel corso della sua carriera, che sono per lui 50 mila dollari? Bazzeccole.

Via | Exclaim