Matthew Morrison, Where It All Began è il nuovo album dell’attore di Glee

Matthew Morrison, dopo l’omonimo album del 2011, ci riprova con Where It All Began, in uscita il 4 giugno 2013

Matthew-Morrison

Matthew Morrison, il noto professor Will Schuester di Glee, ha deciso di riprovarci con la musica e di pubblicare un secondo album solista. Non tutti probabilmente lo ricordano ma l’uomo, nel 2011, aveva rilasciato un disco che portava, come titolo, il proprio nome. All’interno dieci tracce, tra cui “Over the Rainbow” cantata insieme a Gwyneth Paltrow.

Nel suo prossimo album, però, ci sarà una scelta ben precisa: rifarsi ai grandi classici di Broadway. Con il lavoro dei produttori Gregg Field e Phil Ramone -collaboratori in passato con Frank Sinatra e Tony Bennett- sono stati selezionati dodici pezzi che spaziano da un medley di West Side Story fino alla celebre Singin’ in the rain.

C’è voglia di sound classico e reinterpretazione per un album che porta, non a caso, il titolo “Where It All began”. E se vi dicessi che c’entra anche il leader dei Maroon 5, Adam Levine?

No, non suonerà, insieme alla sua band, nel disco ma sarà il primo lavoro della sua nuova casa discografica, la 222 Records. Morrison ha espresso puro entusiasmo per questo progetto:

“Ho apprezzato il viaggio di ritorno alle mie radici. Questo è l’album che ho sempre voluto fare, e non vedo l’ora di condividere l’esperienza con tutti”

L’uscita dell’Lp avverrà lo stesso giorno della trasmissione dell’esibizione live sul canale PBS, già registrata, dal titolo “Matthew Morrison: Where It All Began – Live From the Bushnell”. L’attore è il primo ad aver firmato con la nuova etichetta di Levine. Lui steso rivela:

“Sono entusiasta di lavorare con Matthew Morrison. Sono felice per tutti coloro che ascolteranno l’album, perché ha tanto talento e mi sento molto orgoglioso di avere questo album prodotto dal leggendario Phil Ramone”

Via | Hollywood Reporter

Ultime notizie su Novità discografiche

Tutto su Novità discografiche →