Chipophone: il sintetizzatore per suonare la musica dei videogiochi

Gli effetti sonori e la colonna sonora dei videogiochi del passato sono impressi nella mia mente e si ripetono incessantemente, prima fra tutti il sottofondo musicale di Super Mario Bros della Nintendo che ha fatto storia, o alcuni game del mitico Commodore 64. C’è qualcuno, Linus Akesson, probabilmente appassionato come me dei videogame del passato,

Gli effetti sonori e la colonna sonora dei videogiochi del passato sono impressi nella mia mente e si ripetono incessantemente, prima fra tutti il sottofondo musicale di Super Mario Bros della Nintendo che ha fatto storia, o alcuni game del mitico Commodore 64.

C’è qualcuno, Linus Akesson, probabilmente appassionato come me dei videogame del passato, che ha progettato e realizzato uno strumento chiamato Chipophone, un sintetizzatore fatto in casa particolarmente adatto per la riproduzione di toni e suoni dei videogiochi a 8-bit. E’ costruito con i pezzi di un vecchio organo elettronico: i tasti, i pedali, le manopole e gli interruttori sono stati reindirizzati ad un microcontroller che li trasforma in segnali MIDI. Questi vengono poi analizzati da un secondo microcontroller, che agisce come un sintetizzatore. Qui trovate le modifiche fatte al vecchio organo e le varie fasi di assemblaggio. Scoprite al top del post, che suono meraviglioso!

I Video di Soundsblog